Totti-Blasi: sarà guerra per la divisione del maxi patrimonio

26

Tutto è fermo perché Ilary è in vacanza in Tanzania, ma al suo ritorno i loro avvocati dovranno affrontare una causa impegnativa. Secondo il Corriere della Sera, la separazione non sarà certo pacifica, come dimostra il fatto che non è stato emesso un comunicato congiunto che annunciasse la separazione. La divisione dei beni, oltre a privarlo della carriera calcistica, potrebbe anche mettere a rischio gli introiti pubblicitari dell’ex calciatore, secondo il quotidiano.

Patrimonio e divorzio

Secondo il Corriere, Ilary “riceverà una mega-villa all’Eur (25 stanze, due piscine, campi da padel, una palestra sopraffina e un valore di circa 10 milioni di euro) per risiedere con i suoi tre figli, Cristian, Chanel e Isabel”. La villa è enorme, ma è solo una parte della storia: “La quota di azioni, titoli, investimenti e altri beni immobili come la villa di Sabaudia con tunnel privato di dune sabbiose o la misura degli assegni alimentari” non è ancora nota, anche se Ilary si trova attualmente in Tanzania con i figli.

Gli avvocati Alessandro Simeone e Antonio Conte inizieranno le difficili trattative per conto della famiglia non appena torneranno a casa. I fratelli e le sorelle dei Totti, il padre Roberto e il cognato Ivan, che gestiscono il centro sportivo di Francesco e fanno pubblicità per conto della sua società, sono citati nella relazione.

La Blasi non ha risposto alle critiche che le sono state rivolte, la sorella Melory l’ha difesa, e al momento sta pensando di passare del tempo con i figli in vacanza in Tanzania tra un safari e un bagno nelle acque cristalline. Forse per la sua vicinanza al servizio dell’Isola dei famosi, Vladimir Luxuria ha commentato la Blasi. Ha espresso che Ilary “è sempre allegra e solare, pronta alla battuta, se aveva problemi li nascondeva molto bene”. “Era sempre allegra e solare, e non ho visto nominare Francesco con lei”, ha detto Luxuria. “Non ha mai parlato di suo figlio Francesco”, ha aggiunto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.