Tragico schianto in moto all’imbocco della galleria, Nicola morto a 29 anni a Belluno

34

È accaduto sulla Strada Statale 51 di Alemagna nel comune di Castellavazzo, in provincia di Belluno, all’alba di oggi, domenica 17 luglio. Nicola Valmassoni, 29 anni, di Longarone, sempre nel Bellunese, è rimasto ucciso.

Non si conoscono ancora le cause dell’incidente, in cui un 29enne alla guida di una moto ha sbandato, perdendo il controllo del mezzo, e si è scontrato con il guardrail all’ingresso della galleria di Castellavazzo. Anche un’auto è stata colpita. È successo intorno alle 6:30 del mattino.


Una sfortunata conseguenza dell’incidente è stata che, nonostante l’immediato supporto medico, l’uomo è morto praticamente sul colpo. Il centauro è stato sbalzato violentemente sull’asfalto. Nonostante i soccorsi dei medici di Belluno e Longarone siano arrivati sul posto subito dopo l’incidente, l’uomo è morto. Il 29enne è morto quasi sul colpo e i sanitari del 118 non sono riusciti a salvarlo. A causa dell’incidente, squadre dell’Anas e dei Carabinieri hanno indagato sulla dinamica della fatalità. Ci sono volute diverse ore per rimuovere il veicolo e riaprire la strada al traffico.

La tragedia del 29enne purtroppo arriva nel giorno di un’altra terribile notizia, la morte di Alessandro, un altro centauro che è deceduto dopo 5 giorni di coma dopo essersi schiantato autonomamente con la moto contro un guardrail lungo la provinciale 251 del Vajont, proprio nel comune di Longarone




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.