Claudia Gerini Biografia


Immergetevi nel mondo di Claudia Gerini ed esplorate la sua straordinaria carriera! Scoprite le curiosità sulla sua vita privata, restate aggiornati sulle ultime notizie, guardate i suoi straordinari riconoscimenti e guardate foto e video mozzafiato.

Claudia Gerini è nata nel quartiere San Giovanni di Roma il 18 dicembre 1971 e fin da piccola ha mostrato un incredibile entusiasmo per la recitazione. Amava fare spettacoli e performance con i suoi amici presso gli stabilimenti balneari di Ostia Lido. A tredici anni partecipa e vince il concorso di Miss Teenager e contemporaneamente frequenta la scuola di danza e il liceo IALS. La sua prima volta davanti alla macchina da presa è nel 1987 per Roba da ricchi, film comico diretto da Sergio Corbucci, dove interpreta la figlia di Laura Antonelli e Lino Banfi. Due anni dopo, recita in Night Club, diretto dallo stesso regista, dove è un’aspirante attrice.

Nel 1991, la carriera della Gerini inizia a decollare con la sua apparizione sul piccolo schermo in “Primadonna”, un programma pre-serale condotto da Gianni Boncompagni. Successivamente recita nel celebre show femminile “Non è la Rai”. La grande occasione arriva nel 1995 quando viene scritturata da Carlo Verdone nel film di successo “Viaggi di nozze”, interpretando l’esilarante ruolo della coatta romana Jessica. Questo immenso successo la porta a lavorare di nuovo insieme a Verdone in “Sono pazzo di Iris Blond”, in cui la Gerini mostra anche le sue doti canore. Recita poi in film di Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini, prima di concludere il decennio con il debutto cinematografico della Gialappa’s Band “Tutti gli uomini del deficiente”.

Nel nuovo millennio, Claudia Gerini è decisa a uscire dagli schemi comici e, con l’aiuto di Mel Gibson e Sergio Castellitto, il suo sogno si realizza. Viene scritturata per La passione di Cristo e Non ti muovere, e la sua interpretazione è a dir poco eccellente. Il suo successo continua nei film La Terra e La sconosciuta, e il suo sodalizio con Federico Zampaglione porta i due a collaborare al giallo Tulpa del 2012, dove non ha paura di mostrare la sua vera natura.

Alla fine del decennio, Claudia Gerini si è presentata al pubblico con Grande, grosso e Verdone – una collaborazione con Carlo Verdone che l’ha vista assumere un ruolo simile a quello di Jessica di Viaggi di nozze – e con il film a più personaggi Ex. Fausto Brizzi, che ha diretto il secondo, ha scritturato Claudia anche nella commedia sexy Com’è bello far l’amore e in Indovina chi viene a Natale? Nel periodo successivo, Claudia lavorò molto e divenne il volto quasi ufficiale delle nuove commedie italiane, film spensierati che spesso incrociavano più storie e avevano uno spiccato sapore anglosassone. Tra questi, Una famiglia perfetta e Tutta colpa di Freud, entrambi diretti da Paolo Genovese, ma anche la commedia surreale Il comandante e la Cicogna di Silvio Soldini e Amiche da morire, una commedia nera con Claudia, Sabrina Impacciatore e Cristiana Capotondi, che formano un trio irresistibile.

L’incredibile Gerini, mamma di due dolcissime bambine, protagonista di numerosi video musicali e orgogliosa vincitrice di due Ciak d’Oro e cintura nera di Taekwondo, si è unita a Marco Bocci nell’appassionata storia d’amore L’esigenza di unirmi ogni volta con te. Ha poi sfidato Margherita Buy nel film Nemiche per la pelle, diretto dal talentuoso Luca Lucini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *