Hai capito chi è Barbara Pozzo moglie di Luciano Ligabue?


Luciano Ligabue ha recentemente festeggiato il suo 62° compleanno, insieme alla moglie Barbara Pozzo. I due si sono sposati nel 2013, poco dopo la nascita della figlia Linda, avvenuta nel 2005. Il matrimonio, avvenuto a Correggio alla presenza di pochi amici intimi, è stato una cerimonia semplice, replicata poi nello storico Caffè Arti e Mestieri della città, a cui Liga è sempre stato legato. Barbara è un’ex fisioterapista diventata scrittrice. È specializzata in medicina manuale e ha studiato meditazione e riflessologia a Parigi.

Il suo libro “La vita che sei/24 meditazioni sulla gioia” ha avuto un grande successo e il suo sito SomeBliss l’ha resa una delle scrittrici più amate d’Italia. Da quindici anni Barbara lavora per aiutare i suoi pazienti a vivere meglio e a essere felici e Luciano è stato il suo “primo paziente”. Dal loro primo incontro, avvenuto molti anni fa, i due sono stati inseparabili. Ligabue ha dedicato a Barbara molte canzoni, in particolare “Tu sei lei”, una sentita ballata d’amore. Barbara ha raccontato che l’incontro è stato casuale, ma travolgente per lei.

“È successo a Treviso prima di un concerto”, ha raccontato. “Era la prima volta che avevo a che fare con un musicista, anzi con una rockstar, anche se avevo già lavorato con delle celebrità. Toccandolo ho avuto una sensazione di profonda interazione, ho capito di aver incontrato la persona che mi avrebbe completata”.

Luciano Ligabue, nato il 13 marzo 1960 a Correggio, in Emilia-Romagna, è uno dei cantautori italiani più famosi e influenti della sua generazione. Fin da giovane ha dimostrato una grande passione per la musica e il rock, tanto da decidere di intraprendere una carriera musicale nonostante le difficoltà iniziali.

La sua carriera musicale è iniziata negli anni ’80, quando ha iniziato a suonare in alcuni gruppi locali. Nel 1990 ha pubblicato il suo primo album, “Ligabue”, che ha ottenuto un buon successo commerciale e gli ha permesso di ottenere una certa visibilità. Negli anni seguenti ha pubblicato altri album di successo, tra cui “Siamo chi siamo” (1991), “Buon compleanno Elvis” (1995) e “Miss Mondo” (1998).

Ligabue è conosciuto per le sue canzoni rock dal sound potente e per i testi introspettivi che spesso trattano temi come l’amore, l’amicizia e il rapporto con se stessi. Ha anche scritto e diretto alcuni film, tra cui “Radiofreccia” (1998) e “Da zero a dieci” (2008), che hanno ricevuto un buon riscontro di pubblico e critica.

Oltre alla sua attività di cantautore, Ligabue è anche un appassionato di calcio e ha una grande passione per la letteratura. Ha scritto alcuni romanzi, tra cui “Fuori e dentro il Borgo” (2003) e “Il rumore dei tuoi passi” (2013), che hanno ottenuto un buon successo di pubblico.

Inoltre, Ligabue è molto attivo anche a livello sociale e ha spesso sostenuto iniziative di beneficenza e ha partecipato a campagne di sensibilizzazione su temi importanti come l’ambiente e la solidarietà.

In sintesi, Luciano Ligabue è un artista completo e poliedrico, che ha saputo distinguersi nel panorama musicale italiano per la sua voce potente e per i testi introspettivi e profondi delle sue canzoni. La sua attività artistica si estende anche al mondo del cinema e della letteratura, rendendolo un personaggio molto apprezzato e seguito dal pubblico italiano e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *