Annalisa: testo e significato della canzone ‘Sinceramente’ di Sanremo 2024



Annalisa, la Regina del Pop, sfida il Festival con ‘Sinceramente’: un inno alla libertà e all’affermazione di sé



Annalisa, acclamata regina del pop italiano dopo un anno di trionfi, sbarca con entusiasmo al Festival di Sanremo. La cantante savonese, percependo un’attesa intensa da parte del pubblico, dichiara con orgoglio che questa attenzione è frutto di un impegno costante nel corso degli anni. Il suo ultimo successo, “Sinceramente,” brano in gara, rappresenta un’evoluzione musicale, lontano dai canoni precedenti.

Annalisa sottolinea il messaggio chiaro di “Sinceramente”: la necessità di avere spazi personali. Afferma che solo quando ci si sente liberi di esprimere la propria personalità si può autenticamente appartenere a qualcuno. Questo concetto, secondo lei, va oltre le donne, estendendosi a chiunque desideri perseguire i propri obiettivi nella vita.

Immersa nel vortice del Festival, Annalisa si sente a suo agio, apprezzando l’assenza di pause. La sua filosofia di lavoro è senza compromessi: odia le attese e si impegna senza sosta. La regina del pop italiano si prepara a conquistare il palco di Sanremo con il suo stile distintivo e un inno alla libertà personale attraverso “Sinceramente.”

Testo della canzone SINCERAMENTE

Mi sveglio ed è passata solo un’ora
Non mi addormenterò
Ancora otto lune nere e tu la nona
E forse me lo merito
La vuoi la verità
Ma quale verità
Ti dico la sincera o quella più poetica
Mi sento scossa ah
Ma quanto male fa
Come morire
Ma non capita
Sinceramente quando quando quando
[quando piango
Anche se a volte mi nascondo
Non mi sogno di tagliarmi le vene
Sto tremando sto tremando
Sto facendo un passo avanti e uno indietro
Di nuovo sotto un treno
E mi piace quando quando quando
[quando piango
E anche se poi cadesse il mondo
Non mi sogno di morire di sete
Sto tremando sto tremando
Sto lasciando dei chiari di luna indietro
E tu non sei leggero
Sinceramente
Sinceramente
Sinceramente
Sinceramente Tua
Solo tu
Tu spegni sigarette su velluto blu
Mi lasci sprofondare prima
E dopo su
Appena mi riprendo
Ti lascio un messaggio
Adesso
Sinceramente quando quando quando
[quando piango
Anche se a volte mi nascondo
Non mi sogno di tagliarmi le vene
Sto tremando sto tremando
Sto facendo un passo avanti e uno indietro
Di nuovo sotto un treno
E mi piace quando quando quando
[quando piango
E anche se poi cadesse il mondo
Non mi sogno di morire di sete
Sto tremando sto tremando
Sto lasciando dei chiari di luna indietro
E tu non sei leggero
Sinceramente
Sinceramente
Sinceramente
Sinceramente Tua
Ma sono solo parole
E dopo il vuoto
Sono bagliori
Non è oro
Sinceramente quando quando quando
[quando piango
Anche se a volte mi nascondo
Non mi sogno di tagliarmi le vene
Sto tremando sto tremando
Sto facendo un passo avanti e uno indietro
Di nuovo sotto un treno
Sinceramente
Sinceramente Tua
Sinceramente Tua
Sinceramente Tua
E non hai mai capito
Quando quando quando quando
Quando mi sento male
Quando quando quando quando
Sai già che è tanto
Se ti mando mando mando mando solo un
[messaggio
Due parole
C’è scritto sul finale
Sinceramente Tua

Significa della canzone

Il testo della canzone “Sinceramente” sembra raccontare un’intensa esperienza emotiva, probabilmente legata a un momento di fragilità e confusione. Ecco un possibile significato del testo:

La canzone inizia con il risveglio di qualcuno, e si evidenzia una sensazione di dolore e sconforto, forse causati da un periodo difficile. L’uso della metafora delle “otto lune nere” e della nona luna può rappresentare un periodo prolungato di oscurità o difficoltà.

La richiesta di “verità” potrebbe indicare il desiderio di comprensione e chiarezza in un momento confuso. Tuttavia, l’artista si pone la domanda su quale tipo di verità condividere, se quella “sincera” o quella “più poetica”, suggerendo che la verità può essere soggettiva e interpretativa.

Il passaggio successivo esprime una profonda sofferenza, con la metafora di sentirsi “scossi” e la descrizione di questo dolore come qualcosa di simile a morire, anche se questa sensazione sembra non verificarsi.

La ripetizione di “quando piango” potrebbe indicare una vulnerabilità emotiva e la difficoltà di nascondere le lacrime. L’artista parla anche di fare passi avanti e indietro, forse indicando una lotta interna e un senso di instabilità.

La parte della canzone che menziona “tagliarmi le vene” potrebbe essere una metafora della tentazione di autodistruzione, ma il rifiuto di sognare questa azione suggerisce una resistenza interiore.

Il verso “sto lasciando dei chiari di luna indietro” potrebbe rappresentare la consapevolezza di lasciare tracce di sé, anche quando si attraversano momenti difficili.

La sezione successiva si rivolge a una persona specifica, indicata come “tu.” Viene descritta una relazione complessa e tormentata, con immagini di sigarette su velluto blu e il protagonista che sprofonda prima e poi risale. La dichiarazione “Sinceramente Tua” sottolinea la sincerità dell’espressione emotiva.

Il brano termina con l’idea che le parole sono solo parole, e il vuoto può essere seguito da bagliori, ma non necessariamente da qualcosa di prezioso come l’oro. Il finale con “Sinceramente Tua” sembra indicare una conclusione o una dedica finale.

In generale, la canzone sembra esplorare l’intensità delle emozioni umane, la lotta con la sofferenza emotiva e la ricerca di sincerità in un contesto di relazione complessa.



Lascia un commento