Antonella Clerici, intervento: asportazione delle ovaie tramite laparoscopia, “procedura risolutiva e poco invasiva”. Cosa conosciamo



Antonella Clerici ha recentemente condiviso su Instagram il percorso che l’ha portata a subire un intervento chirurgico d’urgenza per l’asportazione delle ovaie. In un post emozionante, ha raccontato come una risonanza magnetica abbia portato al successivo ricovero, descrivendo l’esperienza come uno “tsunami”.



Le cisti ovariche rappresentano un problema abbastanza comune, anche in post menopausa. Secondo Vito Trojano, presidente della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (Sigo), le cisti possono essere di natura benigna, o segnalare l’inizio di problematiche oncologiche, o essere borderline tra patologie benigne e maligne. Nel caso di Antonella Clerici, una cisti già nota ha presentato delle variazioni anomale, portando alla decisione di asportarla.

Trojano ha spiegato che l’intervento è stato eseguito per via laparoscopica, una tecnica che prevede piccolissime incisioni. “È semplice, mininvasivo e di breve durata, senza problematiche estetiche né funzionali in menopausa. L’asportazione delle due ovaie, in presenza di una cisti anomala, è l’indicazione corretta secondo le linee guida”, ha detto. Tuttavia, la diagnosi definitiva può essere data solo dall’esame istologico.

Nel contesto della prevenzione, è consigliabile asportare entrambe le ovaie in pazienti in menopausa, poiché lasciare un ovaio inattivo può portare a future problematiche che richiederebbero un monitoraggio continuo. Se, come sembra, sono state asportate solo le ovaie, “molto probabilmente si tratta di una patologia benigna in evoluzione, giustamente asportata chirurgicamente”, ha aggiunto Trojano.

Il carattere d’urgenza dell’intervento, come riportato dalla conduttrice, potrebbe essere dovuto a un’infiammazione o a variazioni proliferative all’interno della cisti. Questi cambiamenti possono rendere necessaria una rimozione tempestiva per evitare complicazioni ulteriori.

Auguri di pronta guarigione

Concludendo, Trojano ha espresso i suoi auguri di rapida ripresa ad Antonella Clerici, sottolineando la buona riuscita dell’operazione e l’importanza di seguire le linee guida mediche per garantire la salute delle pazienti.

Antonella Clerici, amata dal pubblico per la sua carriera televisiva e la sua personalità calorosa, ha affrontato questa sfida con coraggio e trasparenza. La sua esperienza mette in luce l’importanza della prevenzione e dei controlli medici regolari, specialmente per condizioni che, se trascurate, possono evolvere in problematiche più gravi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *