Chi sono i figli di Anthony Delon: Lou Delon, Liv Delon e Stella Delon



Questo articolo in breve

Anthony Delon ha avuto tre figlie da due relazioni diverse. La primogenita è Lou, nata nel 1996 dalla sua relazione con Marie-Hélène Le Borgne. Le altre due sono Liv e Stella, nate nel 2004 e nel 2008 dal matrimonio con Sophie Clerico, da cui ha divorziato nel 2012. Queste tre figlie sono anche nipoti di Alain Delon, il celebre divo del cinema francese, che ha altri due figli: Anouchka e Alain-Fabien, nati dalla sua relazione con Rosalie van Breemen.



Lou Delon, a 27 anni, è la figlia maggiore di Anthony. Nata nel 1996, ha scelto la musica formando il duo “Loup” con l’amico d’infanzia Simon Buret, pubblicando un album nel 2020. Oltre alla musica, Lou coltiva la passione per la fotografia, esponendo le sue opere in mostre. La sua vita sentimentale è riservata.

Liv Delon, a 20 anni, è nata nel 2004 e ha partecipato a eventi pubblici con il padre e il nonno, Alain Delon, come al Festival di Cannes nel 2019. La sua presenza sui media è limitata, e non è chiaro se intraprenderà una carriera cinematografica o avrà altri interessi.

Stella Delon, a 15 anni, è la figlia minore. Nata nel 2008, non ha ancora fatto apparizioni pubbliche. Come nipote di Alain Delon, il suo futuro artistico è ancora sconosciuto.

Le figlie di Anthony Delon rappresentano un legame con la ricca storia cinematografica della famiglia, ma ognuna segue il proprio percorso, dalle passioni artistiche al mantenimento di una vita privata riservata.

Anthony Delon è un attore e produttore cinematografico francese, nato il 30 settembre 1964 a Los Angeles, California. Figlio dell’attore Alain Delon e dell’attrice Nathalie Delon, ha seguito le orme dei genitori nel mondo dello spettacolo, diventando a sua volta una figura di spicco nel panorama cinematografico internazionale.

La carriera di Anthony Delon ha avuto inizio negli anni ’80, debuttando sul grande schermo nel film “La passione di Jeanne d’Arc” diretto da Eric Rohmer. Da allora, ha recitato in numerose pellicole di successo, guadagnandosi la reputazione di attore versatile e talentuoso. Tra i suoi ruoli più celebri si annoverano quelli nei film “Le grand bleu” di Luc Besson e “Le petit criminel” di Jacques Doillon.

Oltre alla sua carriera di attore, Anthony Delon si è anche distinto come produttore cinematografico, contribuendo alla realizzazione di diversi film di successo. Il suo impegno nel mondo del cinema gli ha permesso di collaborare con alcuni dei più grandi talenti del settore, guadagnandosi il rispetto e l’ammirazione di colleghi e critici.

Nel corso della sua carriera, Anthony Delon ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua interpretazione e il suo contributo all’industria cinematografica. La sua presenza sullo schermo è sempre stata caratterizzata da una forte presenza e da una capacità innata di catturare l’attenzione del pubblico.

Oltre alla sua attività nel mondo del cinema, Anthony Delon è anche noto per il suo impegno in diverse cause umanitarie e ambientali. Ha sostenuto attivamente progetti volti a promuovere la salvaguardia dell’ambiente e il benessere delle comunità meno fortunate, dimostrando un forte senso di responsabilità sociale.

In definitiva, Anthony Delon è una figura di spicco nel mondo dello spettacolo, la cui carriera e impegno sociale lo rendono non solo un talentuoso attore e produttore, ma anche un esempio di impegno e dedizione verso cause importanti. La sua eredità nel mondo del cinema e il suo impatto positivo sulla società lo rendono una figura ammirata e rispettata a livello internazionale.



Lascia un commento