Scontri al centro rimpatrio immigrati di Ponte Galeria: Rivolta dopo un suicidio



Questo articolo in breve

Nella serata di ieri, un ospite del centro si è suicidato, innescando oggi una violenta rivolta e protesta tra gli altri ospiti. Sul luogo sono intervenute le forze dell’ordine, che stanno affrontando la folla. Tre carabinieri sono risultati feriti. Al momento, si segnala un’auto incendiata e vetrate frantumate.



Ancora non si conoscono bene i motivi di questa rivolta, continuano gli scontri, sul posto anche il servizio del 118.
La causa precisa della rivolta al Centro di Smistamento Stranieri di Ponte Galeria rimane ancora sconosciuta. Gli scontri persistono, e sul luogo è presente anche il servizio del 118 per gestire eventuali emergenze mediche. La notizia è in fase di aggiornamento, e si sta cercando di ottenere ulteriori informazioni sulla situazione in corso.

La notizia è in aggiornamento…

 



Lascia un commento