WhatsApp, scoperta falla che permette di manipolare i messaggi inviati

in Tecnologia by
Segui controcopertina.com

Si torna a parlare di Whatsapp, ovvero l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Alcuni ricercatori proprio nelle ultime ore, pare abbiano scoperto una vulnerabilità su WhatsApp che potrebbe permettere ad eventuali malintenzionati di poter ingannare gli altri utenti, intercettandone i messaggi e andando a modificare il contenuto. Questa falla pare permetta di eseguire delle opere di scam,  oltre che diffondere informazioni false e nuove fake news. Pare ci siano diversi modi per poter usufruire di questa falla. In primis si può modificare una risposta da parte dell’utente, con il malfattore che potrebbe mettere nella bocca proprio di quest’ultimo, delle parole che questo non ha mai pronunciato.

Il malfattore può anche citare un messaggio in una risposta all’interno della conversazione di gruppo facendo in modo che provenga seppur in apparenza da un interlocutore diverso dall’originale. Un altro Modo invece sarebbe quello di inviare un messaggio ad un altro utente, come se fosse un messaggio di gruppo, ma in realtà viene inviato in modo privato. La risposta di quest’ultimo viene inviata al gruppo. Si tratta di trucchi che permettono di ingannare con una semplicità davvero sorprendente e che vanno ad intaccare soprattutto gli utenti che sono meno preparati. Sembra che l’azienda Whatsapp si stata già contattata ed informata sulla gravità di questa scoperta e pare che sia già arrivata una risposta.

L’azienda ha fatto sapere che nel più breve tempo possibile invierà un Fit con i tecnici dell’azienda alla base del servizio che si trovano già al lavoro, per un rilascio ma la data ancora non è stata ufficializzata. WhatsApp non ha fatto altro che ammettere come, i tre metodi sopra descritti,effettivamente possono essere applicati ma comunque ha minimizzato il problema. “Abbiamo analizzato attentamente il problema, ed è come se venisse alterata un’e-mail”, ha dichiarato un portavoce della compagnia. Gli utenti possono bloccare sempre i mittenti che alterano i messaggi e possono segnalare i contenuti problematici, ovviamente posso che essi se ne accorgano.

 Come sappiamo, le Falle permettono di sfruttare, di intercettare i messaggi scambiati e di utilizzare la funzione, che da la possibilità di citare i messaggi precedenti per poter cambiare l’identità del mittente, alterare il contenuto delle risposte altrui già spedite o inviare ai ai messaggi privati a ciascuno dei partecipanti, mascherando i messaggi di gruppo e senza che gli altri membri se ne possono accorgere. Intanto sono sempre più apprezzate le funzioni di WhatsAp, rilasciate nell’ultimo periodo. Tutti gli utenti infatti hanno la possibilità di cancellare un messaggio anche quando questo è stato già inviato e in questo modo l’utente non lo leggerà, ma bisognerà eliminarlo prima che il destinatario possa leggerlo. Per poter eliminare il messaggio, basterà tenere premuto il messaggio e scegliere Elimina per tutti. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.