AD Alitalia buonuscita da 2,4 milioni

Intanto Alitalia dichiara un bilancio passivo da 130 milioni di euro

A Silvano Cassano è bastato dichiarare la dimissioni dal suo ruolo di amministratore delegato di Alitalia per percepire una ricompensa da 2,4 milioni di euro, dopo soli 9 mesi di lavoro

A destare ancora più preoccupazione è il fatto che proprio nei precedenti giorni Alitalia aveva dichiarato un bilancio in passivo da 130 milioni di euro, ma a sentire la società non si tratta di una brutta sorpresa, poiché il tutto rientrava già nelle previsioni.

La bruttissima sorpresa è stata invece per tutti noi, non appena abbiamo messo insieme le due eccezionali notizie.

A volerci vedere chiaro sembra proprio che alla base del divorzio tra Alitalia e Cassano vi siano proprio quelle incomprensioni a livello amministrativo, che hanno causato proprio lo spaventoso bilancio in rosso.

Così l’azienda sprofonda, Cassano indignato va via, senza comunque rinunciare alla sua fetta di torta.

loading...
loading...

1 Comment

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*