Home » Politica & Feudalesimo » Beppe Grillo è “l’uomo più pericoloso d’Europa” secondo Der Spiegel

Beppe Grillo è “l’uomo più pericoloso d’Europa” secondo Der Spiegel

beppe-grillo-e-fuori-controllo-politici-peggio-di-mussoliniSecondo il columnist Jan Fleischhauer del giornale tedesco Der Spiegel, Beppe Grillo sarebbe “l’uomo più pericoloso d’Europa“. Il giornalista spiega il perché di questa sua posizione, affermando che il comico sicuramente rappresenta “una speranza” ma che “il suo antiparlamentarismo radicale è, in sostanza, antidemocratico“. Il leader del Movimento 5 Stelle, in Germania, raccoglierebbe consensi poiché vicino alla compagine di sinistra e che lo stesso Grillo si differenzierebbe dagli altri politici italiani poiché portavoce del “puritanesimo del moralista radicale“.

Per l’editorialista tedesco, dunque, gli italiani, ma anche i sostenitori dello stesso Grillo in Germania, vivrebbero “un’illusione” e che con il M5S non si aprirebbe una strada maggiormente democratica all’interno del panorama politico, anzi: Beppe Grillo viene inquadrato come un capo di un setta, il quale, anche secondo un’analisi fatta sul settimanale svizzero Weltwoche dal giornalista britannico e biofgrafo di Mussolini, Nicholas Farrell, avrebbe molti punti in comune con il dittatore ma anche con lo stesso fascismo. Come lo stesso biografo ha dichiarato al giornale svizzero:

Anche Mussolini fondò un movimento che supponeva di essere la vera voce del popolo. E sosteneva che i ‘Fasci di combattimento’ non fossero un partito, ma un movimento, perché i partiti non erano la soluzione ma il problema. Oggi si dimentica, ma il fascismo era, nel cuore, un movimento di sinistra.

Farrell continua con i parallelismi, affermando che “il fascismo di Mussolini era nero, quello di Grillo è verde, ma entrambi hanno un cuore rosso”. Come Mussolini, ha detta del giornalista inglese, anche Grillo pensa che il suo Movimento debba fare “pulizia” all’interno di un sistema sostanzialmente corrotto. Come il Duce, Grillo sarebbe il rappresentante della gioventù e promotore di un nuovo modo di vivere la politica, privo di statuti e programmi

Loading...

Altre Storie

Cina Shock:Il primo trapianto di testa su cadavere al mondo, è russo il primo volontario

Sarà il neurochirurgo italiano Sergio Canavero a effettuare quest’intervento senza precedenti. Il dottor Cana vero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *