Home » Economia & Caste » Bitcoin, allarme del Pg di Roma: rischio riciclaggio e terrorismo
Foto: telegraph.co.uk

Bitcoin, allarme del Pg di Roma: rischio riciclaggio e terrorismo

Foto: telegraph.co.uk
Foto: telegraph.co.uk

La moneta del Bitcoin rappresenta una tra le invenzioni più innovative da quando è nato il mondo del web: il sistema ha un suo indubbio fascino, ma la sua mancanza di tracciabilità e la sua enorme diffusione potrebbe trasformare il Bitcoin nell’ennesima arma usata per il riciclo di denaro. Ad affermarlo è il Procuratore Generale di Roma, Luigi Ciampoli, che in una lunga intervista rilasciata all’ANSA ha esternato tutte le sue perplessità sull’utilizzo della moneta virtuale:

Non offre chiarezza nella tracciabilità e può essere strumento per riciclaggio di denaro, finanziamento del terrorismo e delle mafie e per traffici illeciti. (…) l sistema ha sicuramente un suo fascino, che riceve dalla facilità di cambio e dalla generale semplicità di tutte le operazioni il migliore consenso. Ma a mio avviso è proprio la immediata diffusione del fenomeno ad impensierire. La generale indeterminatezza e la generica individuazione di sicuri punti o valori di riferimento economico e commerciale suggeriscono, infatti, adeguata prudenza e specifica normativa.

Loading...

Altre Storie

Legge 104, novità per familiari che assistono anziani e disabili

Sono in arrivo tante novità e benefici per chi vorrà avere accesso alla legge 104 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *