Due aerei ultraleggeri si scontrano durante il decollo

Due piccoli velivoli si sono scontrati in fase di decollo. Nell’incidente, che si è verificato in una avio superficie a Sansepolcro (Arezzo), è rimasto ferito (ad una gamba in modo serio) un istruttore: illesi l’allievo che era con lui ed un altro pilota.Lo scontro tra i due velivoli è avvenuto mentre gli apparecchi erano ancora a terra: l’istruttore stava mettendo in moto il suo apparecchio per cominciare una lezione di volo ad un allievo e poco distante un altro pilota stava cercando di far partire il motore del suo aereo che era fermo da un po’.

Sulla piccola ma attrezzata pista di atterraggio, dotata anche di un hangar e di una torre di controllo, sono subito arrivati i soccorsi, vigili del fuoco e personale sanitario del 118. Inizialmente si era ipotizzato che vi fossero due feriti, ma è stato quasi subito chiaro che la persona in gravi condizioni era l’istruttore di volo.

“Non era una manovra, e tantomeno sbagliata – ha detto il gestore dell’aviosuperficie – i due velivoli erano praticamente fermi. Poi si sono ‘toccati’: uno dei due ha fatto pochi metri e con l’elica ha colpito l’altro aereo”.

Carlo Giuli , in pratica, l’istruttore dell’aviosuperificie: le ferite sono gravi ma non è in pericolo di vita. ‘Codice verde’ per l’altro pilota: è ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale di Sansepolcro ma gli sarebbero state riscontrate solo contusioni. Tanta paura ma praticamente illeso l’allievo che era a bordo dell’aereo ‘investito’.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *