Ermelinda Damiano: da miss a presidente del Consiglio Comunale

Si chiama Ermelinda Damiano ed è il nuovo Presidente del Consiglio Comunale di Venezia. La città lagunare riparte dopo lo scandalo Mose e per farlo è stato scelto un volto probabilmente noto più ai concorsi di bellezza che alle cronache politiche. Ha 27 anni e non è per nulla spaventata dalla nuova avventura: l’unica cosa che chiede pubblicamente, è di essere giudicata per come lavorerà nella nuova veste. La bellezza e il passato contano tanto e non quanto: ora si tratta di amministrare il bene pubblico dei veneziani e la Damiano ha ormai messo alle spalle le sue precedenti esperienze.

Ho preso parte a concorsi di bellezza e posato come modella, non c’è nulla di male.

Laureata in legge, Ermelinda Damiano ci tiene a precisare di essersi mantenuta da sola, lavorando sodo, e di essere una molto convinta nel rispetto delle regole. Sentitela:

Gli studi? Me li sono pagati io, lavorando anche come barista, commessa e distributrice porta a porta di elenchi telefonici. Sono fatta così: rispettosissima delle regole. Sono già al lavoro a Ca’ Farsetti: le cose da fare sono proprio tante – conclude – , tutte con la massima rapidità.

I colleghi sono avvisati: in consiglio tempi d’intervento rigorosi e lavoro, tanto lavoro per rilanciare una città come Venezia che è ormai un brand italiano nel mondo.

loading...
loading...

1 Comment

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*