Morto a causa delle smart drug, la storia di Jimmy Guichard

0

drohaJimmy Guichard è un ragazzo di soli 20 anni morto a causa della droga. La sua storia ha sconvolto la Gran Bretagna, soprattutto in merito a un fatto che ha lasciato molti basiti: la madre, per testimoniare il decorso ospedaliero del figlio, gli ha scattato una foto che, poi, ha diffuso alla stampa. Il giovane è mostrato intubato, steso sul letto di morte. I dottori e la madre, Karen Audino, hanno ricondotto la morte del giovane alle “smart drugs“o “legal hights”, le droghe diventato ormai oggetto di discussione, da diversi anni, in tutto il mondo.

Il ragazzo è stato ritrovato dalla madre, in condizioni gravi e, ormai, esanime accanto a un sacchetto di plastica, sulla quale c’era stampato il loko UK Strunkworks, un brand che ha messo in commercio le droghe incriminate. Jimmy ha avuto un infarto, prima di spirare in poche ore successive.

 

SHARE