Il video che mostra l’omicidio di un uomo da parte della polizia

L’omicidio di Gilbert Flores ripreso in diretta

E’ visibile il disturbante video dell’omicidio da parte di due agenti di polizia del Texas di un uomo di 41 anni, Gilbert Flores, mentre teneva le braccia in aria.

Gli agenti di Bexar County, lo sceriffo Greg Vasquez e Robert Sanchez, hanno ucciso a freddo il sospetto dopo aver risposto a una chiamata venerdì scorso. La polizia ha detto che un bimbo di 18 mesi ed un uomo anziano erano stati feriti, mentre una donna aveva riportato un taglio sulla fronte.

La mittente KSAT-12, legata alla ABC, ha deciso di rilasciare il filmato, realizzato da un passante, Michael Thomas, il quale è riuscito ad immortalare le fasi salienti dell’accaduto.

Kenneth Williams, professore di legge al Texas College, ha detto al New York Times, come d’altra parte è visibile a tutti: “sembra che la vittima tenesse le mani in aria nel momento in cui gli hanno sparato. Lui chiaramente non stava scappando nel momento in cui il video è stato girato. Inoltre, non sembra stesse per prendere un arma, né fare alcun movimento verso l’ufficiale che avrebbe giustificato l’apertura del fuoco”.

Gli ufficiali, entrambi con un’esperienza più che decennale alle spalle, sono ora in congedo amministrativo e normalmente stipendiati.

L’ufficio dello sceriffo della contea di Bexar afferma però che Gilbert Flores era armato di coltello e che resisteva all’arresto, quando gli agenti sono arrivati sul luogo della chiamata. Eppure il filmato rilasciato di recente dimostra evidentemente che il sospetto non rappresentava alcuna minaccia agli ufficiali.

“L’uomo e la polizia stavano andando avanti e indietro, l’uomo ha agito come se stesse per correre dentro casa sua e poi ha corso intorno alla macchina della polizia e la polizia ha iniziato inseguirlo da vicino”. Ha detto il Michael Thomas alla CNN.

Il Procuratore Distrettuale Nico LaHood ha riferito che c’è un altro video che riprende più vicino la scena, ma che non è stato rilasciato al pubblico. E’ probabile che quel filmato possa spiegare il comportamento aggressivo dei due agenti e l’omicidio, che altrimenti non avrebbe alcuna giustificazione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *