Home » Politica & Feudalesimo » Imbrogli del Pd, congresso di Catania annullato

Imbrogli del Pd, congresso di Catania annullato

PDcerchio_ø10.epsIl solito vizietto: le tessere false. I casi scoppiati nei mesi scorsi sembrano non avere insegnato nulla ai dirigenti Pd. E allora, puntuale, a Catania è successo di nuovo. Nei giorni scorsi, nella provincia etnea, c’era stato un boom sospetto di iscritti al partito di Epifani. Che tra i giovani sia riscoppiata la passione per la politica? Macché. E’ riesplosa, semmai, la certezza che qualunque nefandezza debba essere concessa.

Pensate che si è ritrovata iscritta al Pd, a sua insaputa, persino una ragazzina di 14 anni di Giarre. Che la situazione in Sicilia fosse drammatica era stato denunciato da Giuseppe Civati, candidato alla segreteria del partito. L’ex consigliere regionale della Lombardia aveva apertamente parlato di “signori delle tessere”. Oggi, sul suo blog, Civati esprime la propria amarezza per quanto accaduto a Catania.

Fatto sta che il congresso provinciale è stato azzerato e rinviato a data da destinarsi. Chissà se nel frattempo gli iscritti al Pd continueranno a crescere in maniera esponenziale.

Loading...

Altre Storie

Jessica Ricci, la mamma incinta che ha fatto guerra al tumore

Torna dal viaggio di nozze Jessica Ricci una ragazza ventinovenne di Molinella. Una notizia bellissima, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *