Lufthansa garantisce wi-fi sui voli brevi

La Lufthansa è una tra le prime compagnie aeree d’Europa a garantire il wi-fi su tutti i voli brevi e nazionali

La Lufthansa ha finalmente annunciato che comincerà ad offrire internet a banda larga sul corto raggio e sulle rotte nazionali, a partire dall’estate del 2016.

Questo è importante perché le compagnie europee sono sempre state in ritardo rispetto a quelle americane in questo senso.

La Lufthansa è stata presto seguita dalla Ryanair, la secondo più grande compagnia d’Europa dietro Lufthansa, che ha annunciato la disponibilità della connessione sui suoi voli Wi-Fi a partire dal prossimo anno.

La British Airways ha deciso di offrirla al momento solo sui suoi A380, almeno in classe economica
La Virgin America ha annunciato che sta collaborando con Netflix, per dare ai clienti addirittura un servizio di video online. Gli abbonati di Netflix riceveranno l’accesso gratuito al film e agli spettacoli televisivi direttamente sugli aerei della Virgin America.

Sempre la Virgin America, ha recentemente firmato un accordo con Viasat, un satellite-maker che permetterà di offrire un wi-fi più veloce a bordo, aggiudicandosi il primato di prima compagnia al mondo a disporre di un servizio internet su tutti i suoi voli.

Durante il volo prestazioni Wi-Fi variano a seconda del numero di passeggeri che utilizzano il servizio contemporaneamente. Al momento, il costo del Wi-Fi in volo negli Stati Uniti è di 5 l’ora o 14 dollari per 24.

loading...
loading...

Lascia una tua opinione

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*