Home » Varie & Avariate » Preti pedofili: il triste record dell’Australia

Preti pedofili: il triste record dell’Australia

Lo spot pubblicitario con il quale la Chiesa invita a donare l’8×1000 elenca una serie di cifre e traguardi raggiunti attraverso il contributo delle anime pie che supportano il Vaticano. Tra questi ‘record’, però, non viene elencato quello tutt’altro che encomiabile proveniente dall’Australia: la Chiesa cattolica ha ricevuto solo quest’anno nel continente oceanico almeno 1500 denunce di abusi sessuali commessi da parte di preti e religiosi, di cui circa un terzo avvenuti su minori. A riportare la notizia è il quotidiano “The Australian”, precisando che il numero è quasi certamente una stima per difetto, anche perché la stessa Chiesa sostiene di non essere in grado di fornire una cifra nazionale accurata.

Quello dei preti pedofili è uno dei temi che più hanno scosso in questi anni l’establishment del Vaticano: in America si sono moltiplicati i risarcimenti milionari a vittime di abusi sessuali da parte di parroci, tanto che i vescovi del Nuovo Mondo hanno dovuto richiedere nuovo sostentamento da Roma per far fronte alle spese, ormai aldilà di qualsiasi disponibilità delle parrocchie a stelle e strisce.

Loading...

Altre Storie

Sclerosi Multipla: studio conferma che l’angioplastica non è indicata

“Lo studio di Zamboni e colleghi è in linea con le ipotesi scientifiche di questi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *