Home » Politica & Feudalesimo » Processo Escort: chiesto il rinvio a giudizio per il padre costituente Silvio Berlusconi

Processo Escort: chiesto il rinvio a giudizio per il padre costituente Silvio Berlusconi

berlusconi_rinvio-giudizioSilvio Berlusconi, già condannato per evasione fiscale e attualmente ai lavori sociali, sarà rinviato a giudizio nel processo escort che si sta tenendo presso la Procura di Bari. Il padre costituente designato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi, è accusato d’induzione a mentire.

Una nuova grana per l’alleato del centro-sinistra proprio nei giorni calci in cui devono essere definite la riforma elettorale e l’abolizione del Senato: secondo l’accusa, attraverso Valter Lavitola, Berlusconi avrebbe pagato l’imprenditore Gianpaolo Tarantini perché mentisse sulle escort portate nelle sue residenze estive negli anni 2008 e 2009. L’udienza si terrà il prossimo 14 novembre davanti al gup del Tribunale di Bari.

Gli elettori del PD, che hanno votato per non vedere più Berlusconi sulla scena politica, non sembrano essere affatto infastiditi dal fatto che lo stesso sia il loro alleato nelle riforme.

Loading...

Altre Storie

Cane molecolare trova il cancro prima delle anilisi mediche

Diagnosticare un tumore solo annusando una persona. Il cane Liù è stato addestrato a scovare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *