Home » Cronaca & Calamità » Ostia shock, si spara colpo di pistola durante perquisizione dei carabinieri: grave 34enne

Ostia shock, si spara colpo di pistola durante perquisizione dei carabinieri: grave 34enne

Tutto è iniziato verso l’una, quando un uomo di 34 anni, Fabrizio Veroli, già conosciuto dalle forze dell’ordine per trascorsi per spaccio di sostanze stupefacenti, rapina e furti, è stato notato da una pattuglia dei carabinieri a poca distanza dalla sua casa, in via Micali. Trasferito d’urgenza al San Camillo le sue condizioni sono gravissime. Il ferito è stato subito accompagnato in ambulanza al San Camillo dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. La ragazza avrebbe confermato la versione al pm di turno intervenuto sul posto.

L’uomo si è buttato a terra all’improvviso e, nonostante il tentativo dei carabinieri di bloccarlo, è riuscito a impugnare una pistola sparandosi un colpo alla nuca. E’ accaduto la scorsa notte a Ostia, nel quadrante sud di Roma.

La perquisizione domiciliare è scattata a seguito dei comportamenti sospetti dell’uomo che, fermato per un controllo stradale intorno all’una mentre era in macchina con due amici, ha ingerito qualcosa, presumibilmente ovuli di droga. I carabinieri insospettiti dal suo atteggiamento hanno deciso di perquisire la sua abitazione. A un tratto l’uomo, che era seduto con inbraccio la fidanzata, ha avuto uno scatto gettandosi a terra eprendendo l’arma. I due carabinieri gli si sono gettati addosso ma non sono riusciti a fermarlo.

Loading...

Altre Storie

Aviaria, Hong Kong vieta l’import di pollo e uova da Padova

L’autorità sulla sicurezza alimentare di Hong Kong ha preannunciato nella giornata di ieri il blocco delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *