Home » Scienze & Ignoto » Sostanze cancerogene in quasi tutti i preservativi

Sostanze cancerogene in quasi tutti i preservativi

I preservativi, o se preferite profilattici, sono considerati una sorta di simbolo del diritto-dovere alla salute per i motivi che ben conosciamo. Purtroppo, però, anche se essi farebbero i loro danni in quanto conterrebbero sostanze che provocano il cancro. La scoperta è stata diffusa da un’equipe di ricercatori del «Chemical and Veterinary Investigation Institute di Stoccarda», in Germania. A darne notizia è anche il quotidiano Il Messaggero.

Gli scienziati hanno analizzato 32 tipologie di profilattici ora in commercio e hanno individuato in 29 di esse la presenza di N-Nitrosamine, ovvero un composto che di solito si trova nelle materie plastiche nocive. Il test ha messo in evidenza una quantità di N-Nitrosamine superiore al limite imposto dalla legislazione alle aziende produttrici di succhiotti per bambini. “Mantenendo i condom in una soluzione di sudore artificiale – hanno affermato i ricercatori – abbiamo osservato grandi quantità di composto fuoruscire. Attualmente, non esistono delle soglie limite per la produzione dei preservativi ed è necessaria una maggior attenzione da parte dei produttori nel controllo sicurezza”.

Le istituzioni tedesche che si occupano di tutela della salute ritengono che nonostante i dati della ricerca, che dimostrano i pericoli potenziali per la salute, “non bisogna smettere di utilizzare i profilattici”. Medici e scienziati evidenziano come il preservativo sia il mezzo più efficace per la protezione da malattie trasmissibili nei rapporti sessuali come Aids, epatite C o papilloma virus. Non solo: gli studiosi sottolineano come fumo, smog o l’amianto siano potenzialmente molto più dannosi di un profilattico.

Caricamento in corso ...

Altre Storie

Ecco il primo corpo celeste che sembra provenire da un altro sistema solare

Un misterioso oggetto celeste di 150 metri sta attraversando il Sistema solare con un’orbita iperbolica. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *