L’umanità si estinguerà entro mille anni: la profezia di Hawking

L’umanità è scomparirà nel giro di mille anni, a meno che non trovi e colonizzi un pianeta dalle stesse caratteristiche della Terra. A lanciare l’allarme è Stephen Hawking, famoso fisico per la verità non nuovo ad annunci di questo tipo. Sembra la trama di un film, ma secondo Hawking sostiene la sua tesi al Sydney’s Opera House:

Non credo che si potrà sopravvivere altri 1.000 anni senza fuggire al di fuori del nostro fragile pianeta… Dobbiamo continuare ad andare nello spazio – prosegue – per garantire il futuro dell’umanità… Voglio incoraggiare e stimolare l’interesse pubblico alle vicende che riguardano la vita e le scoperte nello spazio.

Anni addietro, lo stesso fisico aveva parlato della possibilità che la terra fosse distrutta dalla collisione con un asteroide. Hawking, dunque, sembra essere esperto in teorie apocalittiche, che durante le esposizioni vengono anche condite da osservazioni comunque simpatiche:

Un giorno ci potrebbe essere la prova di universi multipli. Non è impossibile – ha ammesso – che da qualche parte al di fuori del nostro universo si trovi un altro universo diverso. E che in questo universo, Zayn è ancora negli One Direction.

One Reply to “L’umanità si estinguerà entro mille anni: la profezia di Hawking”

  1. poveretto è un po’ stroppiato ma è un gran cervello,però si preoccupa di un tempo un po’
    troppo lontan o nel tempo,in scala umana.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *