Claudio Baglioni su Sanremo: Avrei potuto lasciare. Intanto si gode la vacanza

Mare profumo di mare. Con Baglioni su un’isola io voglio andare. Eh sì, chi non lo vorrebbe! Da sempre, Lampedusa affascina il capitano coraggioso che trova spesso uno spazio vuoto in agenda per raggiungere il mare cristallino della meravigliosa isola siciliana. In fondo se il cantautore ha scelto di abitare destate a Cala Creta non Claudio trascorre la giornata marittima tra pisolini al sole e bagni con la maschera sarà un caso; questo è un posto unico per rilassarsi e scrivere nuove canzoni d’amore. Baglioni e la Rossella Barattolo, sua compagna, speravano di farla franca. Partiti al largo con la barca, si pregustavano una vacanza da fidanzatini.

Liberi da ogni tipo d’impegno, hanno deciso di prendersi qualche settimana di riposo. Ma Claudio e lady Rossy avevano fatto i conti senza l’oste, ovvero senza il paparazzo di turno che ne seguiva gli spostamenti. Così sono stati immortalati in costume da bagno. In realtà gli scatti non documentano altro che una normalissima vacanza sulla spiaggia: Baglioni che sorride in braghe bianche, Rossella in bikini sempre alla moda e griffatissima. Complimenti a lei, che sfoggia un fisico mozzafiato e delle curve al top.

La sua Rossella Barattolo sfoggia delle forme veramente invidiabili: un bikini da paura ruolo manageriale all’interno di una multinazionale del settore petrolifero. L’ha abbandonato quando il cantante romano le ha chiesto di occuparsi delle sue pubbliche relazioni. Tra i due, però, è nato poi anche un rapporto sentimentale, tanto che nel 1994 hanno deciso di andare a vivere insieme. La relazioneè stata resa pubblica solamente nel 2008, anno il cui l’artista ha ottenuto il divorzio dalla moglie Paola. In mezzo secolo di attività, la sensibilità artistica di Claudio Baglioni è sempre stata caratterizzata anche dal grande impegno sociale,: nel 2003 ha dato vita sull’Isola tanto amata di Lampedusa al Festival Febbraio è ancora molto lontano, ma si parla già di Sanremo 2019. Questo perché Claudio Baglioni ha deciso di cambiare le carte in tavola, anzi di scompigliarle, portando una vera rivoluzione al Festival. D’altra parte un po’ ce lo aspettavamo da uno come lui, amante delle sfide, ma soprattutto capitano coraggioso della musica. Inizialmente aveva detto che la sua avventura sanremese sarebbe finita ma, dato il grande successo di quest’anno, la dirigenza Rai ha insistito fino a farlo accettare. Però alle sue condizioni. Su Facebook Baglioni ha scritto:

«Avrei potuto lasciare. E invece ho scelto di raddoppiare. E raddoppio è proprio la parola chiave della prossima edizione, che si snoderà su due settimane anziché su una sola. Per la precisione, quella tradizionale sarà anticipata da una settima – a dicembre – dedicata interamente ai giovani artisti emergenti (tra i 16 e i 36 anni). Verrà trasmessa sempre in diretta su Rai 1. E non è finita qui, perché i due vincitori si guadagneranno il diritto di gareggiare con i big sul palco del Teatro Ariston, a febbraio.

Questo significa che non ci sarà più la classica divisione di categoria, ma soprattutto che un giovane potrebbe vincere la kermesse. Non c’è quindi da stupirsi se la cosa stia facendo un po’ discutere, anche perché non è detto che a tutti i grandi nomi della musica italiana piaccia l’idea di confrontarsi con dei ragazzi agli inizi. Intanto, Baglioni, al suo secondo Festival, vorrebbe Barbara D’Urso sul palco dell’Ariston. Lei non ha mai nascosto l’emozione di salirci, in prima serata. San Gennaro farà il miracolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *