Compie 17 anni e di colpo ingrassa 11 chili, la ragione è scioccante

La protagonista della vicenda è una giovane che ha compiuto 17 anni e che di colpo sarebbe ingrassata 11 kg. La ragione è scioccante. La giovane si chiama Charlie Macgregor, la quale ad un certo punto della sua vita quando aveva 17 anni, ha preso peso in modo esagerato ed in modo inspiegabile. Infatti è passata da 58 kg a 69 kg nel giro di qualche settimana e per Charlie è stato uno shock. La ragazza non capiva il motivo di quell’ aumento esagerato del proprio peso anche se nelle sue abitudini alimentari era cambiato ben poco. La giovane Charlie non si spiegava la ragione e così è andata dal suo medico, che le avrebbe spiegato come il suo metabolismo fosse rallentato. Un evento strano però all’età di 17 anni. Inoltre, la giovane avrebbe dovuto continuare a seguire una dieta e fare un po’ di attività fisica, nonostante tutto il peso di Charlie non torna al normale e per di più al gonfiore addominale si sarebbe aggiunto anche un fastidioso dolore.

Così la giovane avrebbe fatto le analisi del sangue e dai valori è risultato che Charlie aveva un principio di appendicite. Così la madre l’avrebbe portata in ospedale dove è stata operata di urgenza, ma quando si è sveglia dall’ intervento che è durato all’incirca 6 ore, purtroppo ha scoperto la tragica verità, ovvero che il suo problema non aveva nulla a che fare con il metabolismo né con l’appendicite. La giovane aveva un tumore enorme all’ovaio sinistro e il medico dell’ospedale ST Albans di Hertsle ha dovuto rimuovere l’intero ovaio.“Appena ho compiuto 17 anni sono iniziata a ingrassare in modo impressionante nonostante la dieta e la palestra il mio corpo restava sempre grosso e gonfio. La pancia era gonfia ma anche le mie gambe e le braccia lo erano. Mi sentivo uno schifo, nessuno dei miei vestiti mi entrava e non capivo il motivo”, ha raccontato la ragazza al Sun. Ma una notte successe qualcosa: “ho iniziato ad avere dei dolori talmente forti che non riuscivo a muovermi e ho capito che c’era qualcosa che non andava. Quando sono andata in ospedale, però, ho scoperto che si trattava di un tumore grande quanto una palla da rugby”.

Era l’enorme la massa tumorale che aveva creato tutto quel gonfiore. La ragazza dopo l’intervento di 6 ore, ha iniziato a fare la chemioterapia e sarebbe rimasta piuttosto scioccata, perché non si aspettava di ricevere una notizia Terribile come quella a soli 17 anni. “Non posso morire” sono le prime parole che Charlie avrebbe detto a sua madre quando scoprì di avere il tumore. La chemioterapia purtroppo l’ha lasciata senza forze. Purtroppo per la giovane non è ancora finita. Infatti il cancro si è diffuso anche all’ovaio destro e Charlie dovrà sottoporsi a un ulteriore intervento, dove vengono eliminate tutte le cellule cancerose.

Ora la giovane è rimasta senza ovaie e non ha potuto neanche congelare gli ovuli, perché con la chemioterapia si erano distrutti tutti. “Pensare che non potrò avere bambini mi devasta, ma ho dovuto pensare alla vita, prima”, – ha raccontato. Fortunatamente Ora la giovane Charlie si è completamente ripresa e sta bene, il suo obiettivo principale è quello di far crescere la consapevolezza riguardo il cancro tra i giovani. “Tutti pensano che si tratti di un male che colpisce le persone grandi ma non è così, voglio che tutti i giovani conoscano i sintomi così da intervenire tempestivamente”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.