Forfora: lo stress può peggiorare il problema

La forfora è un sintomo molto comune e socialmente invalidante dovuto, nella maggior parte dei casi, alla dermatite seborroica, condizione frequente negli adulti con pelle tendenzialmente grassa. Può colpire anche i bambini: nei lattanti, per esempio, si presenta con la ben nota crosta lattea. Si tratta per lo più di una patologia cronica, ad andamento ricorrente, che peggiora in inverno e risente, come molte altre malattie dermatologiche, dello stress. Un primo approccio al problema prevede il lavaggio quotidiano con uno shampoo delicato. Se il problema persiste, è opportuno
usare un prodotto antimicotico, poiché la dermatite seborroica è legata alla proliferazione di un fungo che normalmente vive sulla nostra pelle e che si nutre di sebo. Attualmente esistono numerose formulazioni che possono soddisfare le esigenze del paziente: shampoo, lozioni, schiume, creme per il viso. La posologia del trattamento varia in base alla presentazione clinica e alla formulazione scelta.
E comunque necessaria una prima visita dermatologica che escluda una psoriasi del cuoio capelluto, inquadri la gravità delle sue condioni cliniche e che la possa aiutare a gestire in futuro questa patologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *