Anticipazioni Uomini e Donne, puntata di oggi 15 aprile. Gemma Galgani imbestialita contro Fabrizio “Mi sento usata”

Trono over Uomini e Donne, Gemma Galgani attacca Stefano Non prendermi per i fondelli

Torniamo a parlare di Gemma Galgani, ovvero una delle protagoniste assolute del trono over di Uomini e donne. Secondo le anticipazioni diffuse in rete, la prossima settimana e più nello specifico della puntata che andrà in onda lunedì, Gemma sarà ancora una volta protagonista di una discussione piuttosto accesa. Sembra proprio che Gemma sbotterà contro il suo nuovo corteggiatore, ovvero Fabrizio soprattutto quando scoprirà che lui senza chiederle il permesso ha pubblicato sui social una fotografia in sua compagnia.

Uomini e donne anticipazioni trono over, Gemma furiosa contro Fabrizio

Come abbiamo anticipato, quindi nella puntata della prossima settimana sarà piuttosto furiosa con Fabrizio il suo nuovo corteggiatore, perché pare che quest’ultimo abbia pubblicato su Instagram una fotografia in sua compagnia. Sembrerebbe quindi che Gemma abbia deciso di conoscere meglio il suo nuovo corteggiatore, ma diventerà piuttosto furiosa nel momento in cui scoprirà che quest’ultimo, ha postato su Instagram una foto di sua compagnia senza tra l’altro chiederle il permesso.

A questo punto Fabrizio si sarebbe giustificato, ma sembra che le sue parole non abbiano fatto altro che fare perdere ancora di più le staffe a Gemma, visto che il 42enne dirà di essere stato contattato da una blogger della relazione. Ovviamente Gemma non crederà a quanto detto corteggiatore e aggiungerà inoltre di sentirsi piuttosto fruttata e usata. “Mi dà fastidio che metta una foto con me e mi sento usata e sfruttata”. Sono queste le parole di Gemma Galgani.

Trono over Uomini e Donne anticipazioni

Nonostante la lite furibonda e le accuse di Gemma nei confronti di Fabrizio, quest’ultimo confermerà l’interesse per la dama Torinese e lo stesso ha fatto nei giorni scorsi. Riguardo la foto pubblicata, Fabrizio tenterà di giustificare come sono andati i fatti e le ragioni per le quali ha pubblicato questa foto insieme a lei, ma purtroppo Gemma presa dalla rabbia, non accetterà in alcun modo le sue scuse e penserà che Fabrizio vuole soltanto della visibilità e che quindi la stia sfruttando. Però non resterà a guardare ed a prendere insulti senza far nulla, ma cercherà di far capire a Gemma la sua buona fede nel gesto, rivelando anche un particolare molto importante. Il corteggiatore infatti piegherà il disagio che sta vivendo in questo periodo, visto che anche sui social è stato piuttosto offeso e deriso perché ha deciso di corteggiare una donna molto più grande di lui. Chissà se Gemma deciderà di perdonare Fabrizio.

Cara Gemma, ho 28 anni e sono single, non per mia scelta. Sono un ragazzo attraente e mi capitano parecchie avventure, ma quando voglio trasformare il flirt in una relazione vera, le mie coetanee scappano. Fin dal liceo, quando i miei amici adolescenti si interessavano soprattutto all’aspetto fisico delle loro fidanzate, io non mi accontentavo: la bellezza mi affascina, ma volevo e voglio anche la dolcezza nello sguardo, la sensibilità e la generosità. Insomma, gli anni sono passati e alla fine sono uscito acciaccato da una lunga storia d’amore: io e lei siamo stati insieme per tutto il tempo dell’università, poi quando si è trattato di scegliere se restare insieme nella stessa città, ha preferito l’offerta di un lavoro, una buona offerta lo ammetto, a Londra.
E mi ha detto addio. Dopo di lei, un po’ sono stato io a cercare la soluzione “chiodo scaccia chiodo” e ho frequentato con spensieratezza delle ragazze, ora ho superato questa fase e sono di nuovo in cerca dell’amore, quello vero. Vorrei offrire alla mia donna tutto me stesso e la capacità di comprensione del suo lato più intimo e quindi pretendo la stessa cosa in cambio. Invece, al terzo appuntamento scopro che lei è impegnata e che vuole solo una storia di letto, oppure che non possiamo vederci più di una volta ogni dieci giorni perché prima di tutto il lavoro… I ruoli sono cambiati, non ho nulla contro le donne in carriera, ma possibile che tra le mié coetanee l’amore sia un obiettivo da cercare dopo i trent’anni. O sono solo sfortunato?

Carissimo Diego, prima di tutto sono molto lusingata che un ragazzo giovane mi scriva e si confidi con me, lo apprezzo davvero tantissimo e cercherò di esserti utile come meglio posso. Intanto permettimi la battuta, ho letto e riletto la tua lettera e mi sono già innamorata di te, per la profondità delle parole che usi nel descrivere quel sentimento meraviglioso che è Vamore e la ricchezza di attenzioni che dedicheresti alla tua compagna. Vedi, nelle generazioni precedenti, alle bambine veniva insegnato fin da piccole che crearsi una famiglia, sposarsi e avere dei figli, non era soltanto la strada giusta da seguire, ma spesso anche lyunica percorribile per realizzarsi completamente come donna. Poi tutto cambia velocemente e la società attuale propone modelli diversi a cui ispirarsi: non è poi così importante sposarsi, non è poi così necessario avere figli, i supermercati hanno introdotto moltissimi cibi pronti e, soprattutto, le porzioni per single, mai viste prima! Meglio, quindi, avere un lavoro, essere autonome e indipendenti e dopo si può pensare a una convivenza o alla famiglia.
Credo, tuttavia, che molte ragazze di oggi, con le quali ho la fortuna di parlare e confrontarmi spesso, siano rimaste ancorate a quei sogni di un tempo, salvo naturalmente le dovute eccezioni, per cui sono propensa a pensare che tu abbia investito su persone con obiettivi diversi dai tuoi. Forse anche tu non eri pronto a gesti “straordinari” per amore, quando magari non hai seguito la tua fidanzata del tempo a Londra, o semplicemente non era possibile o lei non te lo ha chiesto, perché un ’altra delle mie convinzioni è che, in amore, le distanze non contino. Poi, come spesso accade, quando siamo un po’ delusi, rassegnati, con meno energie, quando insomma non ci aspetta più nulla, ecco che il destino ci sorprende sempre con qualcosa di speciale, anche un incontro naturalmente. Per cui, mio caro Diego, non generalizzare, non demordere, cerca di approfondire la situazione e le intenzioni di chi hai davanti e vedrai che troverai la donna giusta per realizzare un meraviglioso progetto di vita insieme. Dimenticavo: io invidio la tua prossima fidanzata fin da ora!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.