Auto, Ecotassa ed Ecobonus: ecco chi paga e chi ci guadagna

Pubblicato il: 1 Gennaio 2019 alle 11:15

Ecotassa ed Eco bonus, misure controverse che l’attuale vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio ha voluto a tutti i costi inserire nella manovra, sfidando contrarietà del suo collega anche esso vicepresidente del consiglio Matteo Salvini. Che cosa prevedono davvero: Nell’ultima versione del documento, da quel che filtra dalle stanze dei tecnici governativi che stanno riscrivendo la manovra, l’ecotassa non interesserà più le auto di piccola cilindrata come inizialmente previsto, ma solo le auto di lusso e i SUV, mentre l’ecobonus va elargito a chi acquisterà le auto meno inquinanti, ibride, ed elettriche non è ancora chiaro quali saranno le auto di lusso da tassare e con quale criterio saranno indicate, ma quel che è certo e che si ristringerà la platea degli interessati al provvedimento e che si ristringere a di conseguenza quella del corrispettivo fondente Ecobonus le due misure infatti coprire a vicenda secondo le previsioni conl’eco tassa si dovrebbero cioè raccogliere i 300 milioni di euro necessari per finanziare l’ecobonus imponendo però la cassa solo alle auto di lusso il getto Già potrebbe non essere sufficiente a coprire l’ecobonus che dovrebbe essere suddiviso in tre fasce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *