Borussia Dortmund Tottenham Streaming Gratis come vedere Diretta Live TV Free no Rojadirecta

Questa sera al Signal iduna Park scenderà in campo il Borussia Dortmund che ospiterà il Tottenham. Le due squadre si sfideranno per accedere ai quarti di Champions League. Si parte da un risultato dell’andata che vede piuttosto sorridenti gli inglesi che hanno vinto per 3 reti a 0 in casa, grazie alle reti di Son, Vertonghen e Lloriente.

Ritorna quindi la Champions League con il ritorno degli ottavi di finale e quella che doveva essere una sfida divertente di equilibrata tra Borussia Dortmund e Tottenham, sembra essere già una partita compromessa visto come è andata all’andata. Entrambe le squadre però arrivano a questa partita in un momento di forte difficoltà. Nello specifico i gialloneri si sono visti agganciare in campionato dal Bayern Monaco dopo una serie di risultati negativi. Il Borussia Dortmund Infatti sembra che nella Bundesliga abbia recuperato soltanto una vittoria negli ultimi sette impegni ufficiali tra coppa e campionato.Il successo è arrivato proprio in casa avendo vinto 3 a 2 contro il Bayer Leverkusen.

D’altra parte la squadra però non ha perso però il vizio di fare gol con 9 reti in totale nelle ultime tre gare interne e 8 quelli subiti. Dall’altra parte invece il Tottenham viene da due sconfitte ed un pareggio in Champions League. Purtroppo sembra che nonostante il rientro di Kane, il Tottenham non è riuscita a c’entrare la vittoria nella trasferta contro il Burnley e Chelsea né tanto meno contro l’Arsenal. Il sogno di tenere testa al Liverpool ed Manchester City, purtroppo per il Tottenham è sfumato ma resta ancora come obiettivo il terzo posto. Ultima vittoria del Tottenham risale proprio andata contro il Borussia per tre reti a 0.

Borussia Dortmund Tottenham, come dove guardare la partita

Il match si giocherà oggi martedì 5 marzo al signal iduna Park noto anche come Westfalenstadion, di Dortmund. Il fischio d’inizio è sempre essere fissato per le ore 21:00 e si riparte proprio del 3 a 0 per gli inglesi dalla gara di andata. Per poter accedere ai quarti di finale quindi il Dortmund dovrebbe vincere con 4 gol di scarto, mentre con il 3 a zero ci saranno i supplementari ed eventualmente i rigori. Il match sarà visibile in diretta su Sky Sport Football al canale 203 di Sky e su Sky Sport canale 253 della piattaforma satellitare. Il ritorno dell’ Ottavo di finale sarà possibile seguirlo anche sulla piattaforma Sky Go e sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky. Non sembra esserci trasmissione in chiaro sui canali Rai.

Probabile formazione

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Bürki; Hakimi, Akanji, Zagadou, Diallo; Witsel, Delaney; Sancho, Reus, Guerreiro; Paco Alcácer.

TOTTENHAM (3-5-2): Lloris; Alderweireld, Sanchez, Vertonghen; Aurier, Sissoko, Winks, Eriksen, Davies; Son, Kane.

Una cosa da poco: «In questo stadio abbiamo già scritto la storia». Marco Reus, capitano del Borussia Dortmund, cerca di ribaltare il pronostico e ricorda le imprese dei gialloneri. «Credo che siamo preparati per riuscire nell’impossibile », ha spiegato l’attaccante in conferenza stampa. Per impossibile si intende il 3-0 dell’andata.

MOMENTO NERO Ma il Borussia non è più quello dell’autunno, che riuscì a distanziare di 9 punti il Bayern in Bundesliga. Venerdì i gialloneri hanno perso con l’Augsburg (2-1), sabato i bavaresi hanno sotterrato l’altro Borussia (5-1). In classifica ora le due rivali sono appaiate; ma il mese scorso il Dortmund ha anche salutato la Coppa di Germania, oltre al durissimo 3-0 di Wembley. «Sappiamo che sarà dura,manon si sa mai». Così Lucien Favre, tecnico borussiano, nella conferenza stampa. «La cosa più importante sarà giocare al massimo, dovremo metterci molta intelligenza. Nel calcio tutto è possibile », ha aggiunto.

LOTHAR ATTACCA A gettare benzina sul fuoco ci ha pensato anche Lothar Matthäus. L’ex interista, ora opinionista anche per Skysport.de, ha scritto: «I giocatori del Borussia Dortmund devono prendersi le responsabilità, devono metterci tutto (in realtà usa parole più scurrili, ndr.), come non hanno fatto negli ultimi tempi ». Le statistiche sono contro i tedeschi: tutte le squadre che hanno vinto 3-0 in casa l’andata di un ottavo di finale di Champions League hanno passato il turno (sette precedenti). Se il Tottenham superasse il turno, approderebbe ai quarti di finale per la sua seconda volta nella competizione, dopo il 2010-11.

PERICOLO SON Nonostante tutto però anche Mauricio Pochettino trova dei motivi di lamentela. «Noi abbiamo giocato in campionato sabato, il Borussia venerdì. Non è giusto, è un grande svantaggio per noi. Devono aiutarci la federazione e la lega, altrimenti diventa impossibile. Anche all’andata concedemmo un giorno di vantaggio ». Visto il risultato, gli Spurs non ne hanno sofferto troppo. «Ma quel 3-0 non è importante, dobbiamo dimenticarlo e non difenderlo: puntiamo alla vittoria». Per riuscirci, il Tottenham può contare sull’arma Son. L’attaccante sudcoreano ha segnato 9 gol in 11 partite in tutte le competizioni contro il Borussia, più di quanto abbia fatto contro qualsiasi altra squadra. Ci sarà poi anche il duello Reus-Kane. Il tedesco ha segnato soltanto un gol in 5 presenze in questa Champions. Kane ha invece raccolto 6 presenze e ha segnato 4 reti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *