Checco Zalone, la rivelazione scioccante su Berlusconi: “Scusate ma devo andare”

Pubblicato il: 26 Dicembre 2019 alle 11:24

Cresce a dismisura la trepidante attesa in vista del nuovo film di Checco Zalone Tolo Tolo che ha già creato una lunga serie di polemiche per la sua canzone ‘Immigrato’. L’uscita della pellicola è programmata per il nuovo anno ma Checco Zalone è già al centro dell’attenzione mediatica, ed ecco che arriva anche la rivelazione sull’incontro che questo ha avuto con Silvio Berlusconi.

Checco Zalone in arrivo Tolo Tolo

Come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio del nostro articolo e nei giorni precedenti, Checco Zalone al momento si trova al centro dell’attenzione mediatica per via dell’uscita del nuovo film Tolo Tolo che sembra essere destinato a superare il suo stesso record al botteghino.

Ogni film prodotto e realizzato da Checco Zalone di volta in volta si rivela un vero successo, ma questa volta ecco che arriva anche il fantasma della polemica per via della canzone ‘Immigrato’ che, in un certo qual modo, riesce a raccontare quello che è il pensiero di molti italiani anche se non particolarmente condiviso da chi scende sempre nelle piazze per la tutela dei diritti dell’uomo. Il tutto però non finisce qui.

Checco Zalone, la rivelazione scioccante su Berlusconi

Checco Zalone, senza ombra di dubbio, è uno dei personaggi del momento e anche più amato del pubblico italiano nonostante Tolo Tolo l’abbia reso protagonista di molte critiche. Oggi però ecco che il personaggio televisivo e cinematografico diventa protagonista di un’altra notizia e che riguarda delle rivelazioni scioccanti che questo ha fatto su Silvio Berlusconi.

Checco Zalone ha rivelato al Corriere della Sera cosa sarebbe successo durante una cena privata avvenuta nella villa di Arcore, dove questo si è recato non molte settimane fa.

“Scusate ma devo andare…”

In occasione di una passata intervista rilasciata al Corriere della Sera, Checco Zalone, ha raccontato cos’è successo durante la cena al quale è stato invitato durante la cena ad Arcore nella villa di Silvio Berlusconi.

L’attore e regista, parlando dell’evento in questione alla stampa ha rivelato: “Sono stato una volta ad Arcore, a cena con Silvio Berlusconi, il figlio Piersilvio, il mio produttore Pietro Valsecchi, Giampaolo Letta e la mia compagna Mariangela. Era nata nostra figlia Gaia, e per festeggiare bevemmo solo vino di Gaja, il migliore del mondo– dichiara Zalone-. Alle dieci di sera Berlusconi si alza sospirando: ‘Scusate, ma devo andare a scrivere le memorie difensive del processo. Cosa mi tocca, a quasi ottant’anni…’. Un’ora dopo, completamente ubriaco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *