Dieta: per dimagrire è meglio digiunare?

Pubblicato il: 2 Gennaio 2019 alle 10:08

Assolutamente no! Un digiuno protratto per una giornata non è una buona strategia per dimagrire ma, se fatto sporadicamente ogni tanto, è tollerato bene dal nostro organismo che si adatta e prende il glucosio necessario per le funzioni vitali dalle scorte di glicogeno. Queste scorte tuttavia non durano più di 24 ore, dopodiché il problema diventa serio: il nostro organismo, per sopravvivere, comincia a cannibalizzare le sue stesse proteine (prima quelle muscolari, poi quelle del fegato e della milza) depauperando fortemente l’organismo.

Inoltre, l’adrenalina aumenta (a danno di cuore e arterie), il cortisolo crea problemi a ossa e muscoli e reni e fegato si sovraffaticano. Insomma, uno sporadico e non protratto digiuno non vi farà dimagrire, ma non è un problema per il vostro organismo (a patto che si beva molto per eliminare l’urea, gli acidi urici e i corpi chetonici prodotti dallo stesso digiuno), ma attenzione, un digiuno protratto oltre le 24 ore è assolutamente dannoso (e pericoloso) per il vostro organismo, e il peso che eventualmente si perderà sarà solo dovuto alla perdita di acqua e di massa magra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *