Dolce per carnevale: Frittelle di semolino ai canditi, uvetta e pinoli

COSTO: basso DIFFICOLTÀ: media TEMPO: 1 h e 15’ PER 6-8 PERSONE

INGREDIENTI: 400 g di farina più quella per la lavorazione – 3 uova – 1 bustina di lievito in polvere per dolci – 75 g di semolino – 530 ml di latte – 200 g di zucchero – 30 g di uvetta – 30 g di pinoli – 30 g di canditi misti a cubettini – ó arancia non trattata – grappa – olio per friggere – zucchero a velo

● Fai ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida con 1 cucchiaio di grappa. Grattugia finemente la scorza di arancia per ottenerne 1 cucchiaio. Fai tostare brevemente i pinoli in una padella. Infarina leggermente i canditi.

● Scalda 500 ml di latte in una casseruola, non appena inizierà a sobbollire toglilo dal fuoco, aggiungi tutto il semolino in un colpo solo, rimetti sul fuoco e, sempre mescolando, prosegui la cottura a fuoco dolce fifino a ottenere un composto denso come una polenta, che tenderà a staccarsi dalle pareti. Fai raffreddare.

● Bagna il lievito con il latte rimasto. Sgocciola l’uvetta, asciugala e infarinala. Incorpora al semolino le uova, uno per volta, unisci poi lo zucchero e la farina setacciandola direttamente sopra al composto. Aggiungi il lievito, i pinoli, i canditi, l’uvetta, la scorza di arancia, 1 cucchiaio di grappa e mescola bene.

● Friggi l’impasto a cucchiaiate, in olio profondo e ben caldo, girando le fritole finché saranno ben dorate e cotte anche internamente. Scolale man mano sulla carta da cucina e poi servile tiepide, dopo averle guarnite con altri canditi e spolverizzate di zucchero a velo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.