Elena Santarelli, su Instagram il bacio di Giacomo e Greta commuove i fan

Pubblicato il: 16 Dicembre 2019 alle 5:35

Elena Santarelli in queste ultime ore sembra che abbia tanto commosso il suo pubblico, dopo aver postato una fotografia che ritrae i suoi bimbi abbracciati. È stata questa una grande dimostrazione di affetto che mamma Elena, ha voluto rendere pubblica. La Santarelli ha così postato sul suo profilo Instagram una fotografia che ritrae Giacomo e Greta insieme e nello specifico il fratello maggiore abbracciala sorellina e nel frattempo si scambiano un bacio molto tenero.

La Santarelli pubblica una foto dei figli e commuove i fan

Elena è così riuscita a immortalare questo momento davvero molto dolce tra i due fratelli e ha deciso di condividerlo sui canali Social, emozionando tantissimo i suoi fan. In molti hanno commentato la fotografia, esprimendo la loro commozione, soprattutto perché in quella foto vi è Giacomo, il figlio maggiore di Elena che come sappiamo ha dovuto combattere per diverso tempo contro un brutto male che Fortunatamente però non ha avuto la meglio su di lui.

Elena scrive un libro e racconta il dramma del figlio Giacomo

Come abbiamo avuto modo di anticipare, purtroppo il figlio Giacomo ha dovuto combattere contro una brutto male. La notizia è stata allora diffusa dalla stessa Elena Santarelli che ha sempre parlato della malattia del figlio, ma soprattutto ne ha parlato quando finalmente Giacomo è riuscito a vincere questa Battaglia. Adesso la Santarelli sta pubblicizzando un libro che ha scritto e che è intitolato “Una mamma lo sa”. A quanto pare l’intero ricavato delle vendite, così come ha spiegato la stessa, sarà devoluto a progetto Heal ovvero L’associazione con la quale la showgirl e modella ormai collabora da parecchio tempo e che si occupa proprio dei bambini malati di tumore.

Questo vuole essere un libro di speranza, perché noi abbiamo visto la luce (senza mai dimenticare chi non ha potuto vederla questa luce) il tumore non può vincere sempre. L’intero ricavato del libro andrà a Progetto Heal, non una parte, ma tutto il ricavato e le royalties”. La speranza di Elena Santarelli è che con i soldi raccolti grazie alla vendita del libro, l’associazione possa acquistare il simulatore per la neurochirurgia pediatrica all’ospedale Bambin Gesù di Roma e così poter essere di aiuto a qualche mamma e papà che purtroppo si stanno trovando e vivere dei momenti molto difficili che lei conosce bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *