Press "Enter" to skip to content

Elettra Lamborghini, sono molto credente e non so stare senza il mio fidanzato

Eia vera rivelazione della sesta edizione di The voice of Italy, il talent show di Raidue in onda ogni martedì in prima serata. Elettra Lamborghini, l’esplosiva ereditiera della famiglia legata al marchio di automobili di lusso, ha suscitato le più disparate reazioni quando è stata ufficializzata come coach insieme a Gué Pequeno, Gigi D’Alessio e Morgan. Forse pochi sanno che la sua vita ruota attorno alla tivù e alla musica, che sono le sue più grandi passioni, insieme al fidanzato, il deejay Nick Van de Wall, in arte Affojack, che l’ha fatta innamorare. «Auguro a tutti di trovare qualcuno come lui, che mi fa ridere e sentire una principessa ogni giorno».

Elettra, in molti sono rimasti sorpresi nel saperti coach a The voice… «Sì, tante persone sono rimaste stupite dal trovarmi qui. Ma se in tanti mi cercano, un motivo c’è. Sono felice che la Rai mi abbia scelta: ha dimostrato di voler fare dieci passi in avanti, chiamandomi. Siamo quasi nel 2020, le cose cambiano, non possiamo restare attaccati al passato. Questo format andava ringiovanito, lo stiamo facendo». È una bella soddisfazione per te. «Sì, è il mio primo vero programma italiano. So di essere un personaggio un po’ particolare e dico sempre che il Paese non è ancora pronto per me. Ma stavolta sono entrata a testa alta». Che tipo di giudice pensi di essere?

«Un giudice fuori dalle righe. Appena posso ballo!». Sei così energica anche nella vita di tutti i giorni? «In realtà sono tanto fumo e niente arrosto. Nei miei video mi faccio vedere in un certo modo, ma nella vita sono completamente diversa. Sono un angelo, molto credente, completamente diversa da come mi vedete in tivù».

Difficile da credersi. «Ma è così, lo faccio perché voglio far capire alle persone che i social stanno rovinando le generazioni». Simona Ventura ti ha descritto come una persona molto umana. «Io sono molto umana. I ragazzi che vengono a esibirsi, più che come artisti, li vedo come persone piene di passione che inseguono un sogno». Che genere di talento vorresti scoprire?

«Io cerco una voce non perfetta ma con un timbro particolare. È quello che fa la differenza. Poi spero di trovare un ragazzo che si emozioni, che si diverta a essere sul palco, che abbia passione. Se poi avrà anche carisma avrò fatto tombola». Il tuo fidanzato che cosa pensa di questa tua nuova avventura? «È contento per me. Sa che mi vedrà un po’ di meno, ma è per una bella motivazione». Sei felice con lui. «Sì, è un ragazzo d’oro. Mi dà tanta allegria». Riuscite a vedervi spesso malgrado gli impegni? «Ci vediamo ogni settimana. Lui non sa stare senza di me… E io senza di lui!».

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *