Emma Marrone cartelle cliniche false: la comunicazione dell’ufficio stampa

Tra i numerosi messaggi di vicinanza che Emma ha finora ricevuto c’è anche quello di un suo ex fidanzato, Marco Bocci, attore noto per i ruoli da protagonista nelle serie televisive Romanzo Criminale e Squadra antimafia. Si erano conosciuti nel 2013 al serale di Amici dove lui ricopriva il ruolo di giudice mentre lei di coach.

La Marrone era reduce dalla delusione sentimentale per il presunto tradimento di Stefano De Martino che le aveva preferito Belen Rodriguez. Ma anche la storia con Bocci, ‘marchiata’ da entrambi con un tatuaggio raffigurante una chiave di violino con una lettera, ha avuto un epilogo simile sebbene il terzo incomodo avesse altre sembianze: quelle di Laura Chiatti, che l’attore ha sposato nel 2014. Paradossalmente il rapporto tra Emma e il suo ex non si è per niente incrinato e qualche giorno fa ne si è avuta la prova: «Sono sicuro che andrà tutto bene – le ha scritto lui – chiudi i conti in fretta e fatti sentire. Perché è vero che sei bella, ma sei anche cazzuta».

Poi è stata la volta proprio di Laura Chiatti, attrice: «Amica, testa dritta e petto in fuori». Emma e Laura sono amiche per davvero e non per la delicata contingenza. «Con Marco Bocci ho un rapporto meraviglioso, ci sentiamo» aveva già ammesso la cantante, «ho avuto il piacere di conoscere la moglie Laura Chiatti. Siamo diventate molto amiche, ci scriviamo spesso. Lei mi ha anche presentato i loro figli Enea e Pablo. Ogni tanto mi manda anche i video in cui addirittura Enea mi chiama ‘zia Emma’ e queste sono le cose belle della vita».

Sono stati giorni davvero particolari quelli vissuti da Emma Marrone dopo l’annuncio riguardante l’addio alla musica. La cantante salentina il 23 settembre ha subito un’operazione di cui al momento nessuno conosce i dettagli e non solo. Le dichiarazioni rilasciate da Claudia Linciano sarebbero false? Ecco la comunicazione ufficiale.

“Questa estate Emma non è stata bene”

In questi anni abbiamo avuto modo di imparare a conoscere Emma Marrone capire come la cantante salentina non ami particolarmente che si parli di sé. Motivo per cui era sembrato strano il fatto che lasciasse un’amica libera di sbandierare ai giornali cosa le fosse accaduto durante la stagione estiva.

Facciamo riferimento alle dichiarazioni che Claudia Linciano ha rilasciato al settimanale di gossip DiPiù la scorsa settimana.

Emma Marrone: cartelle cliniche false

Ricordiamo che Claudia Linciano ha raccontato senza filtro il dramma di Emma Marrone alla nota rivista. Ecco di seguito la dichiarazione:

Questa estate Emma non è stata bene. Aveva avuto una forte fitta all’addome, tanto da essere stata costretta a un ricovero per due giorni in ospedale. Ha tenuto nascosto tutto ciò al padre Rosario, che però quando poi è venuto a sapere del nuovo malessere della figlia si è immediatamente preoccupato […] Il ricovero a cui è subito seguita una operazione: un altro intervento all’utero. È stato proprio Rosario a confidarmi di essere dispiaciuto per essere stato tenuto all’oscuro di tutto. Forse Emma non voleva preoccuparlo, visto che sono ormai 10 anni che combatte con la salute”.

Qualche giorno dopo la pubblicazione dell’intervista in questione, ecco che l’ufficio stampa di Emma Marrone parla della diffusione di cartelle cliniche false e non solo. Questo ha smentito anche tutte le dichiarazioni rilasciate da Claudia Linciano.

Notizie false su Emma Marrone

Ad ogni modo Emma Marrone sta bene e il peggio sembra essere ormai un lontano ricordo, così come precisato dalla stessa cantante salentina su Instagram dove è stata pubblicato l’ultimo messaggio di Emma Marrone.

In un articolo pubblicato da la Gazzetta del Mezzogiorno è possibile leggere la seguente comunicazione riguarite Emma Marrone e la presunta circolazione di cartelle cliniche false: “Circolano cartelle cliniche false, non fidatevi. L’ufficio stampa della cantante precisa che le uniche fonti attendibili riguardanti Emma Marrone sono i suoi canali ufficiali”. Inoltre, è possibile leggere anche: “Tutte le notizie che stanno circolando attraverso i media negli ultimi giorni riguardanti ipotetiche cartelle cliniche, radiografie, dettagli rispetto allo stato di salute e la convalescenza dell’artista”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.