Fabrizio Frizzi, avrebbe compiuto 61 anni. “Lo hai dimenticato”..insulti a Carlotta Mantovan

Ad un anno dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi, la moglie Carlotta Mantovan è stata criticata per un gesto che non è passato inosservato al pubblico italiano ed ai tanti fan del conduttore scomparso prematuramente lo scorso anno. Fabrizio Frizzi sicuramente è stato uno dei conduttori più amati della televisione italiana e ricordato sempre da tutti come una persona dal grande cuore, oltre che un conduttore molto bravo e molto simpatico.

Come tutti sappiamo, è stato legato a Carlotta Mantovan, la giornalista di Sky Tg24, dal 2002 dalla quale ha avuto anche la figlia Stella, che è nata nel maggio del 2013. Fabrizio Frizzi avrebbe compiuto esattamente 61 anni il 5 febbraio e nonostante fosse un giorno importante per la famiglia, non è mancata la polemica e qualcuno si è scagliato addirittura contro la moglie del conduttore.

Ma Cos’è accaduto? Perché Carlotta Mantovan è stata insultata e accusata di aver dimenticato già il marito? Come abbiamo già detto, il 5 febbraio il conduttore avrebbe compiuto 61 anni e sui social non sono mancati auguri arrivati non soltanto dai tanti fan, ma anche da personaggi importanti del mondo dello spettacolo e persone importanti della sua vita, tra cui l’amica Antonella Clerici e l’ex moglie Rita Dalla Chiesa. Come abbiamo visto però, non è mancato chi si è scagliato contro Carlotta Mantovan semplicemente perché la donna ha preferito mantenere il silenzio non postando nulla sui social.

In tanti però hanno interpretato male questo gesto di Carlotta e l’hanno accusata di avere già dimenticato il compleanno del defunto marito. Ovviamente si tratta di haters e di parole dettate da chi non è in grado di capire che cosa possa provare una persona che ha perso l’uomo della sua vita. Tanti altri invece hanno condiviso la decisione di Carlotta, di voler ricordare il marito in silenzio, senza dover necessariamente palesare il suo dolore e il suo ricordo sui social. Ricordiamo che Fabrizio Frizzi durante una delle registrazioni del programma di Rai 1, L’eredità venne colpito da una ischemia cerebrale lo scorso anno. Dopo qualche mese poi tornò alla conduzione del programma, che nel frattempo era stata affidata al collega nonché grande amico Carlo Conti, poi però qualcosa ha continuato a non andare per il verso giusto.

E’ stato lo stesso conduttore che nel corso di un’intervista rilasciata dal mese di febbraio dello scorso anno, aveva confessato di avere ancora problemi di salute. Poi si è giunti al 26 marzo 2018 quando Fabrizio, purtroppo, ci ha lasciati. Da allora è già passato quasi un anno dalla sua scomparsa, ma Fabrizio Frizzi è sempre vivo nel cuore di tutti noi.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.