Game show di Mediaset chiuso per plagio, arriva la drastica decisione del tribunale

Uno storico game show di Mediaset è stato chiuso per plagio? A quanto pare l’idea aveva convinto una produzione spagnola, ma la Mediaset italiana ha cercato di ricorrere subito ai ripari, nel tentativo di tutelare anche l’immagine di Gerry Scotti.

Gerry Scotti il successo ai fans show

In questi anni abbiamo avuto modo di conoscere meglio Gerry Scotti anche grazie alla conduzione dei game show di Canale 5. Il personaggio televisivo grazie ai programmi del pomeriggio Italiano è riuscito ad accaparrarsi il cuore degli spettatori che, ancora oggi, lo seguono in ogni dove.

Il più grande successo ai game show per Gerry Scotti però è rappresentato da Passaparola, grazie al quale hanno raggiunto la notorietà Ilary Blasi e Silvia Toffanin. Ma il tutto non finisce qui.

Storico game show di Mediaset chiuso per plagio

Recentemente Gerry Scotti ha avuto modo di raccontare la sua esperienza nel game show di Passaparola dichiarando: “Sono fortunato: la mia sessualità e carnalità hanno resistito a tutto. Se non sono finito in galera con le letterine sono stato bravo. Non so se dipende dalla mia rettitudine morale o se sono percepito come uomo tutto d’un pezzo. In 35 anni, nessuna ragazza ha fatto la lasciva con me. E comunque ho sempre voluto al mio fianco compagne di lavoro già realizzate che non avevano bisogno di me“.

La bellezza del programma però ha convinto gli spagnoli, a distanza di anni, di proporre in programma simile a quello di Passaparola il quale poi è stato accusato di plagio. A quando pare la produzione di Mediaset Espana avrebbe deciso di realizzare un game show molto simile a quello italiano che andava in onda negli anni novanta, cercando un modo per aggirare il pagamento dei diritti d’autore. Le cose però loro però non sono andate come speravano, ed ecco che Passarapla finisce in tribunale.

Mediaset Espana condannata a pagare 15 milioni di euro

In questi anni, dunque, si è battuta nei tribunali la lunga battaglia legale per rivendicare l’autenticità di Passaparola plagiato da Mediaset Espana per il programma Passarapla.

La produzione spagnola, infatti, è stata contattata a pagare una multa di 15 milioni di euro, come si legge anche da un Tweet diffuso dall’azienda: “Nel ricevere questa sera la sentenza del Tribunale Supremo su Pasapalabra, Mediaset España comunica di rispettare questa decisione e di accettarla immediatamente. Per questo motivo, e salvo che non arrivi un accordo con ITV, oggi sarà l’ultimo giorno di trasmissione del programma Pasapalabra“.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.