Gerry Scotti e Caduta libera ancora una volta sotto accusa “Lo vuole far perdere”

A differenza delle passate stagioni, quest’estate e nello specifico da giugno a settembre, nella fascia preserale vengono trasmesse le puntate inedite di Caduta Libera Splash, il programma condotto da Gerry Scotti. Sembrerebbe che nelle ultime settimane però il conduttore e di conseguenza anche il programma, siano finiti nei guai, perché oggetto di critica da parte dei cosiddetti leoni di tastiera. Ma per quale motivo? Molti telespettatori che da tempo seguono il conduttore e i suoi vari programmi, ma soprattutto Caduta libera sostengono che Gerry Scotti abbia perso la lucidità di un tempo e che aiuti molto spesso i concorrenti a suo piacimento.

Ebbene, nella pagina Instagram che è proprio dedicata al programma in questione, nell’ultimo post che è stato pubblicato si vede la foto del campione Christian Fregoni ed un commento piuttosto pesante da parte di un hater che accusa in modo anche piuttosto pesante il conduttore Gerry Scotti, accusandolo di essere stato piuttosto scorretto nei confronti del bagnino Bresciano e di essergli andato contro volutamente.

Questo telespettatore avrebbe voluto fare intendere che il presentatore abbia voluto far perdere a tutti i costi il ventottenne che è l’erede di Nicolò Scalfi. Ovviamente si tratta soltanto di affermazioni fatte da un hater e non ci sarebbero prove di quello che questo abbia sostenuto e scritto sul social. Il bagnino è campione da oltre tre settimane a Caduta libera Splash. Il 28enne sembra abbia superato per la seconda volta “I dieci passi”, riuscendo a portarsi a casa un malloppo pari a 45 mila euro. Con la vittoria risalente a qualche giorno fa, il montepremi è salita fino a 120 mila euro e di fatti lo scorso 22 luglio pare fosse riuscito a vincere ben 75 mila euro. Christian è anche uno studente universitario di Scienze Motorie e gli mancano cinque esami per la tesi per laurearsi.

Ad ogni modo, nonostante non ci siano prove, questo non sembra l’unico telespettatore che sia andato contro il conduttore ed infatti da qualche tempo ormai più internauti si stanno scagliando contro il programma preserale di Canale 5 condotto da Gerry Scotti. Secondo i dati Auditel effettivamente il programma registra sempre meno telespettatori e Reazione a catena che va in onda sempre nello stesso orario, sembra continuare a battere il programma di Gerry Scotti. Nella serata di giovedì primo agosto 2019 ad esempio il programma di Raiuno ha superato di gran lunga quello di Canale 5, ovviamente in termini di ascolti.

Gerry si divide tra il quiz su Canale 5 e le uscite in barca a due

Allegro e sorridente sul piccolo schermo, Gerry Scotti si è preso un grande spavento a causa dell’incidente in cui è rimasto coinvolto il figlio Edoardo, di 27 anni. «È stata la più grande paura della mia vita», ha affermato il conduttore, che è venuto a conoscenza di ciò che era accaduto al ragazzo poco prima di andare in onda con Striscia la notizia, che quest’anno ha presentato per un periodo al fianco di Mi- chelle Hunziker. «Negli anni abbiamo condiviso insieme la passione per le moto, ma né l’educazione stradale, né quella che puoi dare a tuo figlio possono bastare quando la responsabilità di un incidente è da imputare, come in questo caso, a un altro soggetto che l’ha causato», ha raccontato. Per fortuna, nonostante la delicata operazione al femore cui Edoardo si è dovuto sottoporre, tutto si è risolto nel migliore dei modi e Scotti può godersi un’estate che, per la prima volta, sarà dedicata anche al lavoro.
«La separazione? Ho sofferto molto»
Il suo Caduta libera è stato infatti prolungato anche nei mesi estivi e, da vent’anni a questa parte, Gerry si conferma il re dei quiz tivù. L’estate di Scotti, però, non è dedicata solo al lavoro, ma anche agli affetti. Da sempre riservatissimo riguardo al suo privato, dopo aver divorziato da Patrizia Grosso, mamma di Edoardo, si è rifatto una vita con la compagna Gabriella Perino. Grazie a lei, Gerry ha ritrovato la serenità dopo la dolorosa separazione dalla moglie. «Ho sofferto molto, non mi sarei voluto separare da mio figlio. Però ho preso una casa vicino a loro», ha ricordato il conduttore. Poi è arrivata Gabriella, che Scotti conosceva già da tempo, ma i due si sono ritrovati nel momento giusto, quando entrambi erano separati e con figli adolescenti. «Il nostro ritrovarci è stato ineluttabile. È una donna di grande carattere, mi aiuta negli aspetti pratici della vita e ha sopportato di vivermi accanto nonostante i riflettori», ha rivelato Gerry. Che ama concedersi lunghe gite in barca, sua grande passione, con la compagna. Dopo tante soddisfazioni lavorative e una vita privata appagata e felice, il conduttore tivù ha forse solo un piccolo rammarico per un traguardo scolastico mancato. «È quello della laurea. Dovevo diventare avvocato. Ho studiato Giurisprudenza. I lo dato 23 esami su 26 e poi ho abbandonato la facoltà. Mia mamma se n’è dispiaciuta tantissimo», ha ammesso lo stesso Scotti. Che, invece che principe del foro, è diventato il re dei quiz. Un successo mcritatissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *