Gerry Scottti si confessa sul divorzio: ecco perché ha lasciato la moglie

In questi anni abbiamo avuto modo di conoscere meglio Gerry Scotti, sempre al timone di quiz show di successo come Caduta Libera, attualmente in onda su Canale 5. In occasione di una recente intervista il conduttore ha deciso di condividere con i fan i reali motivi che hanno portato alla fine del suo matrimonio.

Gerry Scotti padre: il rapporto con il figlio Edoardo

Gerry Scotti è una persona che ha sempre amato difendere la sua privacy dalle luci del gossip anche se ha sempre parlato volentieri del rapporto con il figlio Edoardo. Il conduttore ha sempre cercato di mantenere un rapporto molto amichevole con il ragazzo, essendo comunque un padre amico e supportando in ogni sua scelta.

Non a caso, Edoardo Scotti ha deciso di intraprendere una carriera lavorativa completamente diversa da quella del padre, impegnandosi nella produzione televisiva. Ma, ad oggi, come sono i rapporti con l’ex moglie nonché madre del ragazzo?

Gerry Scotti vuota il sacco sul divorzio

Gerry Scotti da ormai 14 anni è sentimentalmente legato alla compagna Gabriella Perino, conosciuta dopo la fine del suo matrimonio con Patrizia Grosso grazie all’aiuto del figlio che in un certo qual modo ha fatto da cupido.

Nonostante l’aspetto sorridente di Gerry Scotti, il quale ha trovato una seconda felicità insieme alla sua compagna, anche se al momento non hanno intenzione di convolare a nozze; il conduttore non ha mai nascosto il dolore provato dopo la fine del matrimonio, quando molte delle sue certezze sono crollate come avviene con un castello di carta. Sulla base di tale motivazione, infatti, Gerry Scotti in occasione di una recente intervista ha deciso di vuotare il sacco e condividere con i fan i giorni relativi al divorzio e il dolore comportato dalla fine del matrimonio.

“Ho dovuto fare le valige”

La fine di un matrimonio è una sconfitta per entrambi, soprattutto quando la coppia in questione nel frattempo ha avuto la gioia di diventare genitore. Quanto detto l’ha spiegato anche Gerry Scotti in una passata intervista riportata anche da Kontrokultura.it in occasione della quale ha dichiarato: “Quando ho capito che si era rotto un vaso che non si sarebbe più aggiustato ne ho sofferto molto”. Il conduttore di Caduta Libera a cuore aperto ha anche ammesso: “Non mi sono mai vergognato di niente, ma quando mi sono separato per poi arrivare al divorzio mi vergognavo di aver finito la storia della mia famiglia. Ho dovuto fare le valigie e uscire da casa mia, il posto dove era nato e viveva mio figlio”.

Festa in tv per i 63 anni di Gerry Scotti

NELLO STUDIO di “aduta libera”, mercoledì 7 agosto, è stata festa grande: Gerry Scotti ha compiuto 63 anni ed è stato celebrato da amici e collaboratori nel bel mezzo della trasmissione con una torta degna del suo appetito. Ma il regalo più grande lo ha ricevuto Christian Fregoni, il “sexy bagnino” campione del programma, che nella stessa puntata ha vinto 90 mila euro, portando così il suo bottino totale a più di 210 mila euro.

Caduta libera! Come funziona il gioco? In ogni puntata, un concorrente è al centro di una pedana, sopra una botola pronta ad aprirsi e ad “accoglierlo” alla prima risposta sbagliata. Contro di lui dieci sfidanti, posizionati su dieci botole uguali. Il concorrente, di volta in volta, sceglie un avversario da sfidare e deve superare una serie di duelli a suon di domande. In ogni duello, il concorrente e lo sfidante prescelto, a turni alterni, devono rispondere, in pochi secondi, alla domanda posta da Gerry, completando una o più parole, di cui vengono visualizzate solo alcune lettere. Passo dopo passo, se il concorrente riesce a “far fuori” i suoi sfidanti, può arrivare a vincere un ricco montepremi!

Gerry Scotti l’unico personaggio di Canale 5 premiato dal Moige. Caduta libera l’unica trasmissione di Canale 5 premiata dal Moige. Come ci sei riuscito? È un caso, un colpo di fortuna. Per fare buona televisione da tanti anni e per essere un personaggio gradito dalle famiglie e dai genitori bisogna, prima che essere un professionista della tv, essere uno spettatore e un papà. Visto che io faccio la televisione di lavoro, la guardo e ho anche un figlio, tutte le problematiche che stanno a cuore al Moige stanno a cuore anche a me. Abbiamo detto tante volte che gli ascolti di Caduta libera sono stati per certi versi sorprendenti. Dopo la pausa estiva quando tornerà in onda il quiz?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.