Grave lutto per la Juventus, l’addio dell’ex campione bianconero

Pubblicato il: 4 Dicembre 2019 alle 4:18

Soltanto qualche giorno fa l’ex calciatore della Juventus Antonio Cabrini, campione del mondo nel 1982 è stato colpito da un lutto molto grave. Secondo quanto riferito da KontroKultura, al campione Infatti è venuto a mancare il Padre Vittorio che abitava da tempo in provincia di Cremona ed era un agricoltore piuttosto conosciuto. L’uomo viveva in provincia di Cremona da parecchio tempo insieme alla moglie e nello specifico viveva a Cascina mancapane a Castelverde, ed era piuttosto conosciuto nella zona anche per essere il papà del grande campione bianconero. La notizia della sua morte ha colpito l’intera comunità e molti hanno deciso di stringersi attorno al dolore della famiglia Cabrini.

Lutto per l’ex campione bianconero

Proprio nel luogo dove Vittorio risiedeva, pare che avesse in questi ultimi anni svolto diverse iniziative benefiche proprio per aiutare anche le varie associazioni presenti sul territorio e per questo, ma anche per tanto altro era visto da tutti come un uomo di grande valore, di grande cuore e dedito al volontariato. Vittorio non era soltanto il padre di Antonio, ma anche di Ettore, un imprenditore molto conosciuto nella zona. I funerali dell’uomo si sono svolti lo scorso 2 dicembre alle ore 15. Per il noto calciatore bianconero Questa è stata una perdita davvero è molto grande, perché pare che fosse molto legato al suo papà.

Antonio Cabrini, chi è stato il calciatore italiano?

Non c’è dubbio sul fatto che Antonio Cabrini fu un grande calciatore italiano che ha giocato tra gli anni 70 e 80 nella squadra bianconera. Come abbiamo visto in questi ultimi giorni, l’ex campione è stato colpito da un grave lutto e dopo la diffusione della notizia, molti ex colleghi e amici si sono stretti attorno a lui e alla sua famiglia. Antonio iniziò la sua carriera nell’82, inizialmente nelle giovanili della Cremonese, ma poi avrebbe trovato il grande successo nella squadra della Juventus.

Il campione vanta circa 440 partite con la maglia della Juventus, per un totale di 52 Gol. Si tratta di un numero piuttosto sostanzioso di gol, visto che Antonio era un difensore e non un attaccante. Nella sua carriera è riuscito anche a vincere 6 scudetti, 1 Coppa Uefa, 2 Coppa Italia, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa Europea, 1 coppa internazionale e una Coppa Campioni. La sua più grande vincita però fu quella avvenuta nel 1982, quando con l’Italia riuscì a vincere i mondiali in Spagna e in quell’anno fu il miglior giovane della competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *