Il Parmigiano Reggiano di Nuova Castelli è francese, Lactalis diventa proprietario

Nonostante sia intervenuto la Coldiretti ed anche il Ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio, nella serata di martedì 28 maggio la francese Lactalis ha aggiunto anche il Parmigiano Reggiano di Nuova Castelli agli altri marchi storici italiani del settore, che ormai da anni controlla, tra cui Parmalat, Galbani, Invernizzi, Locatelli, Cadermartori. L’azienda francese Lactalis, ha così acquisito l’intero capitale di Nuova Castelli, ed ha inglobato dunque circa 13 siti produttivi in Italia e tre siti all’esterno, con un migliaio di dipendenti ed ha fatturato nel 2018 ben 460 milioni di ci il 70% grazie all’export dei Dop, non solo il parmigiano reggiano ma anche la mozzarella di bufala ed il gorgonzola.

Il colosso, quindi, ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione dell’intero capitale di Nuova Castelli, l’80% del quale era detenuto dal fondo inglese Chartherhouse Capital Partner. Grazie a questa operazione, così Lactalis va a rafforzare la sua leadership nella distribuzione dei formaggi italiani DOP sui mercati internazionali.L’acquisizione è stata comunicata proprio dalla società transalpina che ha sottolineato che “Lactalis Italia prosegue il suo sviluppo sottoscrivendo un accordo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale della Nuova Castelli, detenuto per circa l’80% dal fondo di investimento inglese Charterhouse Capital Partner”.

Il Parmigiano Reggiano di Nuova Castelli diventa francese

Già da settimane si parlava di questa acquisizione del Parmigiano Reggiano da parte di Lactalis e proprio qualche giorno fa Ettore Prandini, ovvero il Presidente di Coldiretti aveva detto che occorre fermare la svendita del Parmigiano Reggiano ai francesi per non ripetere gli stessi errori commessi nel passato. Il Ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio, aveva invece garantito che il governo farà di tutto per tutelare l’agroalimentare italiano dall’assalto delle multinazionali straniere”. Anche la Cia-Agricoltori era intervenuta auspicandosi la creazione di una cordata alternativa ai francesi fatta di imprenditori italiani.

Nuova Castelli e Lactalis, aziende leader in Italia e in Francia

Nuova Castelli è un’azienda produttrice distributrice di numerosi prodotti della tradizione casearia italiana come la mozzarella di bufala campana, il Parmigiano Reggiano il gorgonzola ed opera sia in Italia che all’estero rispettivamente con 13 siti di produzione sul territorio italiano e tre in quello straniero. Soltanto nel 2018 ha realizzato un fatturato di circa 460 milioni di euro, dei quali circa il 60% grazie proprio all’esportazione e più famosi che operano all’interno di Nuova Castelli sono Mandara, Castelli e Alival. Lactalis, invece è un’azienda francese leader nel settore che grazie a questa operazione ha aumentato la sua posizione in Italia. Negli anni ha già acquisito altri marchi famosi come Locatelli, Parmalat, Invernizzi, Galbani e Cadermartori.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.