Kena Mobile, sim card si ritirano in tabaccheria grazie all’accordo Tim-Intesa Sanpaolo

Print Friendly, PDF & Email

Arriva l’accordo tra TIM e Intesa Sanpaolo per la distribuzione delle SIM card kena mobile, attraverso 3500 rivenditori convenzionati. L’obiettivo di questo accordo è l’espansione dell’intera rete nazionale dei punti vendita entro i primi mesi del 2019. Rimanendo quindi in tema di telefonia mobile, adesso i servizi si acquisteranno anche in tabaccheria, grazie all’accordo che è stato siglato da Tim e Intesa Sanpaolo. Sembra che il primo step riguardi kena mobile, ovvero un nuovo brand dei servizi di telefonia di Tim, le cui sim card si potranno ritirare anche presso le tabaccherie. L’accordo tra TIM e Intesa San Paolo è stato ufficializzato proprio nelle scorse ore e punta a potenziare i canali di distribuzione e come già detto la prima applicazione sul campo, riguarderà soltanto un operatore mobile virtuale di Tim.

Grazie a banca 5, ovvero la banca di prossimità Intesa Sanpaolo che si focalizza perlopiù sul banking tutte le tabaccherie convenzionate presenti sul territorio daranno la possibilità ai clienti di Kena Mobile di poter ritirare le SIM presentando soltanto il documento di identità è il QR Code ricevuto via mail una volta terminata la procedura online per attivare il servizio. Il cliente contestualmente potrà decidere di effettuare una ricarica telefonica. Questo servizio è già disponibile in ben 1500 tabaccherie ed ha quindi l’obiettivo di arrivare a coprire un’intera rete composta da 5000 esercizi nei primi mesi del 2019.

Come e dove acquistare la sim card

Si ricorda che per l‘acquisto della SIM card bisogna procedere nei flector del marchio, oppure andare direttamente sul sito ufficiale per avere la SIM consegnata direttamente a casa. Va anche sottolineato che l’attivazione della sim avviene attraverso videochiamata. A parlare è tanto nelle scorse ore l’amministratore delegato di Nòverca ovvero Franco Frasca, il quale ha riferito: “Con questo importante accordo Kena Mobile sperimenta una nuova esperienza di acquisto che unisce strumenti di vendita sia fisici sia digitali e rafforza la presenza dell’operatore no-frills sul territorio nazionale con modalità multi-canale”.

Inoltre, interessante è il punto di vista di Salvatore Borgese, ovvero Chief Business Officer di Banca 5, il quale dice: “La partnership con Kena Mobile rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di costante innovazione del modello di servizio rivolto ai nostri clienti”. Lo stesso ha anche aggiunto: “Come prima open phygital bank italiana, infatti, mettiamo a disposizione la nostra piattaforma tecnologica e la nostra rete fisica offrendo piena integrazione di prodotti e processi al mondo fintech ed a tutti i nostri business partner”. Ad ogni modo tutti i clienti che sceglieranno kena mobile attraverso il sito www.kenamobile.it potranno ritirare la loro SIM card della tabaccheria più vicina convenzionata con banca 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.