Lady Gaga, ma quante Imperfezioni sul suo corpo tanto osannato

Ha sempre fatto perdere la testa. Il suo debutto musicale con Poker Face ha colpito (e affondato) i cuori dei maschietti adolescenti. Quella frangia, quel caschetto biondo unito a un make up deciso, avrebbero fatto capitolare chiunque. Non bella ma dallo sguardo sexy e provocante. Incredibile come questa donna, alla voce topless, non sia all’altezza del nome che porta.

La popstar newyorkese non passa la prima prova costume della stagione, sul lettino di una spiaggia assolata del Golfo del Messico. Magistrale, polivalente, geniale e da poco anche Premio Oscar. Ma quando si tratta di togliere la maschera di cantante, di artista – e gli indumenti – il risultato viene completamente ribaltato. Purtroppo. L’abbiamo vista tutta pomposa in uno splendido abito nero al Dolby Theatre. Sembrava al top della forma.

E invece c’è molto da lavorare. Molto più di quanto sembra. La sua assistente la massaggia, la rosola per benino sotto il sole cocente messicano. E con lei l’effetto petto di pollo è garantito. L’angelo custode di Lady Gaga coccola per benino la sua beneamata. Ma forse i ritocchi (ufficialmente solo al naso) sarebbero serviti sì a migliorare un lato B decisamente al di sotto delle aspettative: debordante e particolarmente quadrato, quasi cubico. Sempre tenuto nascosto, o contenuto in abiti e pantaloni capaci di dare una forma più sinuosa. Lato B da Serie B. Poi l’occhio cade inesorabilmente anche su un seno cadente un po’ svuotato. Strano che una come lei non abbia voglia di rassodarlo come si deve.

A volte bastano giusto due creme. In altri casi basterebbe solo la mastopessi. Entrambe le soluzioni sono sicuramente alla portata della signora Gaga. Ma ciò che desta ancora più perplessità è quella pancetta, a dir poco ingombrante, che si manifesta appena Stefani Germanotta (il suo vero nome) si piega leggermente per mettersi comoda e rispondere al telefono. Se aveva emozionato all’ultima edizione degli Oscar con quell’esibizione insieme a Bradle^ Cooper, carica di emozione e sensualità; giù dal red carpet lascia proprio a desiderare. Almeno per ora… Ritenta!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.