Lady Gaga, ma quante Imperfezioni sul suo corpo tanto osannato

Print Friendly, PDF & Email

Ha sempre fatto perdere la testa. Il suo debutto musicale con Poker Face ha colpito (e affondato) i cuori dei maschietti adolescenti. Quella frangia, quel caschetto biondo unito a un make up deciso, avrebbero fatto capitolare chiunque. Non bella ma dallo sguardo sexy e provocante. Incredibile come questa donna, alla voce topless, non sia all’altezza del nome che porta.

La popstar newyorkese non passa la prima prova costume della stagione, sul lettino di una spiaggia assolata del Golfo del Messico. Magistrale, polivalente, geniale e da poco anche Premio Oscar. Ma quando si tratta di togliere la maschera di cantante, di artista – e gli indumenti – il risultato viene completamente ribaltato. Purtroppo. L’abbiamo vista tutta pomposa in uno splendido abito nero al Dolby Theatre. Sembrava al top della forma.

E invece c’è molto da lavorare. Molto più di quanto sembra. La sua assistente la massaggia, la rosola per benino sotto il sole cocente messicano. E con lei l’effetto petto di pollo è garantito. L’angelo custode di Lady Gaga coccola per benino la sua beneamata. Ma forse i ritocchi (ufficialmente solo al naso) sarebbero serviti sì a migliorare un lato B decisamente al di sotto delle aspettative: debordante e particolarmente quadrato, quasi cubico. Sempre tenuto nascosto, o contenuto in abiti e pantaloni capaci di dare una forma più sinuosa. Lato B da Serie B. Poi l’occhio cade inesorabilmente anche su un seno cadente un po’ svuotato. Strano che una come lei non abbia voglia di rassodarlo come si deve.

A volte bastano giusto due creme. In altri casi basterebbe solo la mastopessi. Entrambe le soluzioni sono sicuramente alla portata della signora Gaga. Ma ciò che desta ancora più perplessità è quella pancetta, a dir poco ingombrante, che si manifesta appena Stefani Germanotta (il suo vero nome) si piega leggermente per mettersi comoda e rispondere al telefono. Se aveva emozionato all’ultima edizione degli Oscar con quell’esibizione insieme a Bradle^ Cooper, carica di emozione e sensualità; giù dal red carpet lascia proprio a desiderare. Almeno per ora… Ritenta!

17 thoughts on “Lady Gaga, ma quante Imperfezioni sul suo corpo tanto osannato

    1. Complimenti per l’articolo. Però volevo informarla che Lady Gaga intanto non è una modella, ma una cantante, per cui la perfezione che si richiede sta nella sua voce e in ciò che trasmette. Detto ciò…ma come vi permettete di parlare di una persona in questi termini!!??

  1. Che schifo! Nel 2019 si scrivono ancora certi “articoli” patetici, insulsi e vuoti? Una grande donna come lei poteva commentarla in questi termini solo un demente! All’autore dell’articolo: non abbassarti più a questi livelli per soldi, ne perdi la dignità. In America un uomo ha scritto un articolo simile su Demi Lovato e lei lo ha rimproverato pubblicamente, ricevendo da lui anche scuse.

  2. Fate pena, nel 2019 ancora leggo queste cazzate? Non avete capito che non ci interessa? Che non è il corpo a definire chi siamo?? Lei, come tante altre donne, stanno bene nel loro corpo e questo è il messaggio più positivo che possano trasmetterci! Siete banali e complimenti a chi ha scritto l’articolo, sei di una banalità disarmante, mi dispiace che la tua vita sia così mediocre. Ci siamo rotte le palle di leggere questa cattiveria gratuita!

  3. Mi risulta che Lady Gaga sia una cantante, musicista e non una modella!. Se non hai altro da scrivere e da argomentare con un minimo di cervello meglio cambia mestiere.

  4. Parlare di un tema complesso come quello del corpo (femminile o maschile) in questi termini è vergognoso.
    Il corpo perfetto non esiste, come non esiste un idea oggettiva di bellezza. Il corpo è in perpetuo mutamento, nel bene e nel male: la base per un rapporto sano con esso è il sapersi amare e lavorare per migliorarlo nel caso in cui qualcosa non rispecchia IL PROPRIO ideale di bello.
    Inoltre, la sensualità non dipende solo dal corpo ma anche dalla persona, dal suo modo di porsi, di agire di pensare.

    Un’articolo – sempre se vogliamo chiamarlo così – pieno palesi cattiverie, è anche estremamente nocivo se cade nelle mani di persone insicure che hanno un rapporto sbagliato e malato con il proprio corpo. Pubblicare cose del genere senza curarsi delle possibili conseguenze è terribile e per niente professionale.

  5. Articolo orribile! Non so davvero come, ancora nonostante la lotta continua contro lo stereotipo della donna perfetta, si permetta di scrivere articoli così, vuoti e pieni di odio. Quello che ci interessa di una artista è la sua voce, la sua interpretazione, quel qualcosa in più che hanno da dire attraverso l’arte e non il suo lato B o quanto il suo ‘seno sia cadente’ !
    Fossi in voi cancellerei subito questo articolo… Anche solo per la vergogna di scrivere tali bassezze.

  6. Quoto sui commenti precedenti. Siete patetici. Questo articolo è privo di scientificità e completamente inutile.

  7. Idiota, non sai che Lady GaGa soffre di una rara malattia degenerativa, per cui ha dovuto annullare le date del tour nell’autunno 2018,e con tutto ciò si è rimessa in piedi, non ha fatto la lagna per farsi pubblicità come avrebbe fatto chiunque, ma ha fatto un filo e musiche da Oscar?
    Probabilmente è troppo impegnata a salvarsi la salute, a FARE CON I SUOI SOLDI BENEFICIENZA SILENZIOSA NON STROMBAZZATA IN GIRO COME FANNO GLI ALTRI, e a fare MUSICA, che è poi ciò che conta per una Cantante con la C maiuscola, che sprecarlo in interventi di chirurgia estetica, forse si è un po’ schifata di cliniche e ospedali, non trovi? IGNORANTE MALEDUCATO E SESSISTA!

  8. Mi spiace ci sia gente che ancora ragiona in questo modo, soffermandosi su cose così inutili. Mi spiace anche che abbiate sprecato tempo a realizzare un articolo del genere, avreste potuto parlare di altre cose, molto più intelligenti..questi articoli sono inutili, ignoranti e promuovono i canoni di bellezza della società (completamente sbagliati e inutili come questo articolo) e il body shaming. Molto poco professionale inoltre.
    Almeno per ora …ritenta!

  9. L’autore dovrebbe vergognarsi per la visione che ha delle donne e dei corpi umani, e chi ha permesso la pubblicazione dovrebbe riflettere sul disvalore comunicativo che quest’articolo comporta. Nessun rispetto per Gaga e per le donne in generale. Come se non importassero capacità conseguimenti, valori e talenti, perchè se non ci si sottopone a interventi e trattamenti per raggiungere canoni naturalmente irragiungibili nient’altro vale e non si è “all’altezza” del proprio nome. Vergogna!!

  10. Articolo a dir poco becero. Per quanto un’artista possa piacere o no, parlare solo del lato esteriore quasi fino a far sembrare si stia parlando di un oggetto da esposizione fa al quanto pena.
    Costruire un intero articolo che tutti possono leggere solo attorno all’aspetto di qualcuno, nel 2019, fa davvero paura oltre che tristezza. Mi dispiace per chi ha spreca tempo della propria vita scrivendo di temi così superficiali quando ci sarebbe ben altro del quale parlare. Vanno bene gli argomenti leggeri ed i gossip, ma questo articolo è denigrante verso le donne in generale.

    1. Sei soltanto invidioso del suo fisico straordinario quindi non ti lamentare e sia gentile almeno una volta cattivone che non sei altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.