Mamma non poteva avere figli, poi da alla luce una bambina di 7 chili

All’Arnot Ogden Medical Center di Elmira è nata ufficialmente la bimba più grande mai nata negli ultimi 30 anni. La bambina è stata partorita da una mamma newyorchese di 31 anni che da tanto tempo purtroppo ha lottato contro l’infertilità. La donna ha dato alla luce una bambina di oltre 7 chili.

Ovviamente la piccola è venuta alla luce con un taglio cesareo programmato e ci sono voluti ben tre medici per farla nascere. “Mi sentivo come se fossi stata colpita da due camion, il parto è stato piuttosto duro e violento, la piccola era rimasta bloccata sotto la mia cassa toracica”, ha dichiarato la donna.

Purtroppo la neo mamma ha dovuto lottare per diverso tempo per poter mettere al mondo un bambino, soprattutto dopo che due anni fa le era stata diagnosticata la sindrome dell’ovaio policistico, dandole soltanto il 15% di probabilità di poter rimanere incinta in modo naturale.

Dopo la scoperta delle sue condizioni, la donna ed il marito pare avessero deciso di adottare una figlia di nome Heaven. Di certo non potevano prevedere che a breve sarebbe arrivata la meravigliosa notizia di aspettare un bambino e poi che la sua grandezza sarebbe stata addirittura da record.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.