Mara Venier, qualche anno fa, le diedero della vecchia da rottamare

E’ partita col botto questa nuova edizione di Domenica In e per Mara Venier non poteva essere altrimenti. Dopo il boom della scorsa edizione (Mara vinse sia contro Domenica Live che contro il blocco soap, ndr), zia Mara è tornata più forte di prima e già dalla prima puntata ha schierato i suoi cavalli di razza: da Romina Power a Gina Lollobrigida. In fondo “squadra che vince non si cambia”.

E allora ecco Mara ridere, scherzare, emozionarsi e piangere con i suoi ospiti, perché le sue non sono le classiche interviste cui siamo abituati, ma chiacchierate tra amici in cui succede di tutto e l’ospite, alla fine, vuole tornare sempre. Nel salotto della zia più amata d’Italia si respira l’aria buona della televisione che fu e di cui avevamo tremendamente bisogno. Zero urla, zero litigi, zero talk. Solo (tante) belle interviste. E non importa se zia Mara fa come se fosse a casa sua, perché è proprio questo ciò che la gente ama di lei.

La Venier, infatti, ha un pubblico trasversale che la segue ogni domenica con tanto affetto, facendola arrivare a risultati Auditel che non si vedevano da anni nella domenica di Rai Uno. Perché Mara non ha “resuscitato” solo la tata di Romina Power, ha resuscitato anche un programma che era dato per morto. E chi, qualche anno fa, le diede della vecchia da rottamare, adesso si mangia le mani per essersi lasciata scappare una Regina del piccolo schermo come lei. Il suo ritorno in Rai, infatti, ha portato molto bene alla rete, che adesso punta tutto su di lei. Oltre a Domenica In, infatti, Mara condurrà da dicembre e per tre venerdì in prima serata “La porta dei sogni”, un emotainment molto atteso. Non solo tv, Mara è pronta per debuttare in radio con il programma “Chiamate Mara 3131”. Sarà l’ennesimo successo? Mara è tornata e fa le  cose in grande, con la voglia di entrare nei cuori dei telespettatori di “mamma Rai” e non uscirne più.

La Signora della Domenica, con le sue risate, le gaffe e le interviste caciarone ha vinto la sfida più importante. E come lei stessa dice (e canta): “Io sono ancora qua… Eh, già!“. Con buona pace di chi le aveva detto che era finita. Perché quel direttore non sa, o almeno non sapeva, che quella a Mediaset (tra ‘Tu si que vales’ e ‘L’Isola dei famosi’) era un modo per rialzarsi, mettersi l’elmetto e ritornare più forte di prima a casa, nella sua Rail, nel suo posto speciale e prediletto: la domenica pomeriggio. E a proposito della domenica, dopo le polemiche dello scorso anno tra Mara Venier e Barbara d’Urso che per la stampa erano diventate “nemiche e competitor”, ora è tutto finito. Le due conduttrici hanno fatto pace, si sono abbracciate in treno e sono tornate ad essere le amiche di sempre. Ognuna per la propria strada. Ognuna col proprio successo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.