Marco Liorni frecciatina alla sua dolce metà “Mia moglie è un disastro”

Dopo soltanto un giorno di stop, dovuto alla messa in onda da parte della Rai di uno speciale sulla crisi di governo nella giornata di ieri, alle 18:45 è stato mandato in onda un nuovo appuntamento del Game Show Reazione a catena. La programmazione di questo appuntamento continuerà fino a metà settembre, quindi fino a quando poi non verrà trasmesso di nuovo il torneo dei Campioni. Proprio in questi ultimi giorni, il padrone di casa Marco Liorni ha rilasciato un’intervista nel corso della quale ha parlato di questa sua avventura nel programma.

L’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni è stata per il conduttore un’opportunità per fare un bilancio di questa sua esperienza a Reazione a Catena, sostenendo che per lui è stato comunque tutto abbastanza positivo visto che si tratta di un programma piuttosto seguito e che ha ottenuto dei risultati molto interessanti interessanti in questa estate 2019. Ad ogni modo, nel corso dell’intervista sembrerebbe che il conduttore abbia riferito anche un particolare di cui nessuno pare ne fosse a conoscenza. Ebbene stando alle parole dichiarate da Marco Liorni, i vertici di viale Mazzini pare lo avessero già contattato lo scorso anno per affidargli il programma Reazione a Catena ma in quell’occasione lui rifiutò.

Il giornalista nel corso di questa intervista gli avrebbe chiesto come se la cavasse con il quiz ed è stato a quel punto che Liorni avrebbe affermato di essere piuttosto bravo con i cruciverba e l’enigmistica. Poi ha anche aggiunto che nel caso in cui fosse stato un concorrente del quiz, sicuramente avrebbe portato con sé due cari amici e inoltre avrebbe anche chiamato il trio I passaporti.

Il motivo? “Da dieci anni diciamo che dobbiamo fare il viaggio della vita, solo noi tre, ma siamo sempre qui”, ha dichiarato Liorni a Tv Sorrisi e Canzoni. Sempre in questa occasione il conduttore fare abbia sorpreso per le parole rivolte alla moglie dicendo: “Mia moglie, è un disastro con le parole, scambia sempre un nome per un altro”. Come avversario Liorni avrebbe detto di voler Alessandro Cecchi Paone perché secondo lui è irascibile, colto e molto preciso.  Proprio nei giorni scorsi Marco Liorni ha raggiunto un grande obiettivo, compiendo ben 54 anni. Il conduttore ha ricevuto tanti messaggi di auguri da parte di amici e colleghi, ma anche da parte di tanti fan. Per questo motivo, il conduttore ha voluto ringraziare tutti coloro che lo hanno pensato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *