Maurizio Costanzo polemica: “Le dico io dove se la mette la frequenza”

Pubblicato il: 30 Ottobre 2019 alle 9:24

L’attenzione mediatica torna a concentrarsi sulla polemica alimentata da Maurizio Costanzo che avrebbe risposto in modo poco adeguato all’attacco che gli avrebbe fatto un ascoltatore durante la messa in onda del suo programma. Scopriamo insieme cos’è successo.

“Mi viene da pensare che abbia ragione”

Sono ormai tanti anni che Maurizio Costanzo lavora come giornalista nel mondo dello spettacolo e che si occupi in modo attivo della sua agenzia nota su tutta Roma. In questo frangente il conduttore riesce a trovare anche il tempo per dedicarsi alla scrittura di articoli per la rubrica che settimanalmente viene pubblicata dal quotidiano Libero.

Qualche settimana fa, il giornalista e marito di Maria De Filippi ha avuto modo di parlare della coppia formata da Belen e Stefano De Martino dichiarando: “Mi viene da pensare che abbia ragione Carlo Freccero, direttore di Raidue, va puntate molto su Stefano De Martino e Belen. È vero: la coppia funziona e, lavorandoci, può funzionare ancora di più. A proposito De Martino, ricordo che su Raidue ha condotto, insieme a Fatima Trotta, più edizioni di Made in Sud, mentre il 3 settembre (cioè martedì) ha presentato la prima serata del Festival di Castrocaro”. Ma il tutto non finisce qui.

Maurizio Costanzo polemica

Nel corso delle ultime ore però la notizia che vede come protagonista Maurizio Costanzo non riguarda una delle sue critiche o la vita coniugale con Maria De Filippi… Questa volta il conduttore e giornalista si trova al centro della polemica per via di alcune dichiarazioni che ha rilasciato un telespettatore e che avrebbero fatto infuriare particolarmente Maurizio Costanzo.

In particolar modo, durante la messa in onda del programma Strada Facendo un ascoltatore ha chiamato in diretta movendo delle critiche nei confronti della trasmissione. A quel punto, Maurizio Costanzo risponde: “Le dico io dove se la mette la frequenza. Dove più le aggrada. E io so dove le aggrada”. Carlotta Quadri ha cercato inutilmente di riprendere la situazione affermando: “Maurizio ha voluto ribadire che ci siamo tutti i giorni”.

“Siamo disgustati”

Nell’immediato, dopo lo scambio di battute con l’ascoltatore, ecco che arriva anche il comunicato stampa dell’Usigrai che si scaglia contro Maurizio Costanzo: “Samo disgustati. Anche se a distanza di diversi giorni, siamo venuti a conoscenza di ciò che è andato in onda durante il programma di Isoradio ‘Strada facendo’. Le parole pronunciate da Maurizio Costanzo sono una vergogna e incompatibili con la Rai Servizio Pubblico. Ci aspettiamo un intervento urgente e deciso da parte dei vertici aziendali che, nel rispetto del Contratto di Servizio, avrebbero già dovuto prendere i dovuti provvedimenti. Perché sia chiaro che certe cose non possono essere tollerate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *