Michael Schumacher, il messaggio struggente della moglie

Pubblicato il: 10 Gennaio 2019 alle 10:52

Stiamo facendo  tutto ciò che  umanamente è possibile per aiutarlo, vi chiediamo di rispettare la nostra privacy”. Con una nota ufficiale su Facebook, la moglie di Michael Schumacher, Corinna, torna a parlare a nome della famiglia dell’ex pilota tedesco, e lo ha fatto proprio in vista del compleanno di Schumi (50 anni lo scorso 3 gennaio). “Siamo molto felici di festeggiare il cinquantesimo compleanno di Michael insieme a voi e vi ringraziamo di cuore.

Lui è nelle migliori mani possibili, facciamo tutto il possibile per aiutarlo. E per favore, cercate di capire se, seguendo il desiderio di Michael, lasciamo un argomento sensibile come la sua salute, come sempre, nella privacy”, si legge nel post, probabilmente in risposta alla notizia diffusa nei giorni scorsi dalla Bild, che aveva scritto che il campione tedesco “non è più in pericolo di vita” e dieci persone sono impegnate nella riabilitazione, mentre per stimolarlo gli viene anche fatto ascoltare il rombo del motore del suo bolide. “Come regalo, per lui, per voi e per noi, la Fondazione Keep Fighting ha realizzato un museo virtuale.

L’app ufficiale di Michael Schumacher sarà scaricabile, quindi tutti potremo rivedere i suoi successi. L’app è un’altra pietra miliare nel nostro sforzo di accontentare lui e voi celebrando i suoi successi. Speriamo possiate divertirvi. Michael può essere orgoglioso di ciò che ha raggiunto, e anche noi.
Ecco perché ricordiamo i suoi successi con la mostra Michael Schumacher Private Collection a Colonia, attraverso la pubblicazione di ricordi sui social media o attraverso la continuazione del suo lavoro di beneficenza attraverso la Keep Fighting Foundation. Vogliamo ricordare le sue vittorie, i suoi record e le sue gioie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *