Miriam Leone confessa di aver sofferto per amore, ora è single convinta “Non mi innamoro da tempo”

Fortunata sul lavoro ed in genere nella sua vita privata, ma lo stesso non si può dire in amore. Stiamo parlando di Miriam Leone, la bellissima attrice ex Miss Italia che a Vanity Fair ha dichiarato di essere single ormai da diverso tempo e di avere sofferto tanto in amore. “Ho sofferto per amore prima di capire cosa fosse l’amore”, ha dichiarato l’ex Miss Italia sostenendo di vedere l’amore come una rarità. “L’amore romantico, magari corrisposto, è una fortuna che capita poche volte. Quello fugace è tutta un’altra storia che non sempre vale la pena vivere. Non mi innamoro da tempo”, aggiunge Miriam.

Poi l’attrice passa a ricordare i vecchi amori, quelli adolescenziali e li dichiara: “Più mancava un contatto fisico, più mi struggevo. L’amore a una certa età era così: pentimento e dolore. ‘Non sarò mai all’altezza’, mi dicevo mentre il bello di turno, ignaro, mi passava davanti in motorino“. Ad ogni modo, l’attrice è single ormai da diverso tempo e pare che non sia ossessionata e non sia alla ricerca della persona giusta.”Nel mio frigo non manca mai un limone da buttare.Nasce giallo, diventa verde, poi fa la muffa”, racconta ironicamente Miriam Leone.

Ed ancora l‘ex Miss Italia aggiunge: “La vita da single, signori, è così. Le zie però, il corredo di nozze tutto ricamato a mano, stupendo, lo hanno messo coscienziosamente da parte. Un giorno, dicono, me lo daranno: ma solo se mi sposo. Non demordono, loro”. Poi nel corso dell’intervista racconta della sua infanzia e della sua adolescenza, sostenendo di essere stata sempre strana e diversa dalle altre sue coetanee e soprattutto di non volersi conformare.

Miriam Leone non voleva essere insomma come tutti gli altri bambini e ragazzi della sua età e sembra che anche l’idea di dover indossare un grembiuli non lo vedesse di buon occhio, tanto che un giorno fece di tutto per liberarsene e lo ha buttato nel water. “Combinai un gran casino: si intasò tutto e l’acqua cominciò ad allagare pavimento e corridoi. Presa dal panico fuggii in strada. Avevo 4 anni. Anche lì, lezioni e moniti: “Miriam, il grembiule serve a riconoscerci, a essere ordinati, puliti e tutti uguali”. Io uguale agli altri non volevo essere e grazie agli scarti delle mie zie avevo già un guardaroba pazzesco che ai miei occhi valeva più di tutte le divise che mi obbligavano a indossare, e delle quali già allora faticavo a capire il senso”. In campo lavorativo l’attrice siciliana riprenderà i panni di Veronica Castello nella serie 1994 in onda su Sky Atlantic, con protagonista Stefano Accorsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *