Morgan ennesima denuncia: ha aggredito un fotografo

Morgan ne combina un’altra delle sue? A quanto parte l’artista avrebbe aggredito un fotografo che lo stava seguendo per scattare delle foto che avrebbe poi venduto al migliore offerente. La vista del fotografo avrebbe mandato su tutte le furie Morgan, il quale ha reagito in modo violento?

“È un diritto che voglio avere”

A quanto pare Morgan non ha mai avuto un buon rapporto con la fotografia, e non si tratta solo di scatti che vengono fatti dai paparazzi ma anche delle immagini che lo ritraggono insieme ai fan che lo incontrano per strada. Non a caso, recentemente, Morgan parlando di questo argomento in occasione di un’intervista rilasciata all’Huffingtonpost ha dichiarato: “Vogliono tutti una fotografia, ti chiamano dall’altra parte della strada, rischiano di essere investiti. C’è l’esigenza primaria della foto. Su questo voglio aprire un dibattito: è grave questa cosa, per due motivi. Non solo perché mi rompo pesantemente i coglioni, ma perché innanzitutto non voglio essere localizzato sempre e invece appena ti fanno la foto poi la postano. L’irrintracciabilità è un diritto che io voglio avere. La seconda cosa, ancora più importante, è che io lavoro con l’immagine”. Ma il tutto non finisce qui.

Morgan denunciato ancora

In questi anni, inoltre, Morgan è stato sempre protagonista del gossip per varie motivazioni: dalla lite con Jessica Mazzoli alla causa con Asia Argento che ha presentato esposto per il mancato versamento dell’assegno mensile a favore della figlia Anna Lou.

A distanza di pochi mesi, quando tutto ormai sembrava essere archiviato per Morgan, ecco che l’artista viene denunciato ancora una volta per aggressione. L’artista è responsabile di aver colpito un ragazzo di 29 anni che lavoro come fotografo e paparazzo, mentre un suo collega a sua volta è stato querelato per tentata estorsione. Il tutto è successo il 10 ottobre 2019.

L’aggressione al fotografo

Secondo quanto reso noto da Repubblica, una voltante della polizia è intervenuta in Corso Garibaldi nella città di Milano, dopo esser stati contattati dal fotografo di 29 anni che ha raccontato agli agenti di essere stato aggredito alle spalle dopo aver scattato una fotografia.

In quel momento il cantante si trovava in compagnia di una donna sui trent’anni, e ha rifiutato anche la possibilità di acquistare le foto. Ad ogni modo, il ventinovenne è stato trovato in evidente stato di shock per via dell’accaduto e con la camicia strappata, segno tangibile della colluttazione con il cantante, ma nonostante tutto ha rifiutato le cure.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.